L’assicurazione obbligatoria R.C. veicoli e natanti con la legge del 24 dicembre 1969 n.990

conflitto_int

La legge 24 dicembre 1969 n. 990 ha disposto l’obbligatorietà dell’assicurazione sulla responsabilità civile automobilistica, al fine di garantire il risarcimento dei danni verificatisi a seguito dei sinistri provocati da autoveicoli e natanti.

Lo strumento prescelto dal legislatore è stato quello contrattuale con la previsione dell’obbligo facente capo al proprietario (o all’usufruttuario, o all’acquirente con patto di riservato dominio) del veicolo o del natante da mettere in circolazione di stipulare un contratto di assicurazione con un’impresa autorizzata all’esercizio di tale ramo.
Lo Stato ebbe il potere di determinare sia le condizioni generali di polizza che il prezzo del prodotto assicurativo con riferimento a quanto stabilito da un organo tecnico specifico, il Comitato interministeriale dei prezzi (CIP), su proposta del Ministro dell’Industria.
L’autonomia contrattuale risultava sostanzialmente soppressa essendo limitata alla previsione di massimali di polizza superiori al minimo di legge ed all’inserimento di ulteriori garanzie non comprese nel ramo R.C. auto.
L’assicurazione obbligatoria fu concepita, in Italia, come assicurazione della responsabilità connessa alla circolazione di un determinato veicolo. Essa presenta la peculiarità di non essere collegata alla persona che materialmente produce il danno, bensì al proprietario dello specifico mezzo circolante, avendosi perciò un addebito di responsabilità civile in capo ad un soggetto che può essere diverso da colui che il danno produce.
Il processo di integrazione europea e l’impegno assunto da tutti gli Stati membri di non ostacolare la libera concorrenza tra le imprese imposero la soppressione delle tariffe amministrative fissate dal CIP.
A partire dal 1° luglio 1994 le imprese furono libere di fissare le tariffe senza più alcun vincolo.

In Italia il ramo R.C. auto è stato per lunghi anni il ramo principale nell’ambito delle assicurazioni danni, soprattutto in considerazione del regime di obbligatorietà di tale tipo di assicurazione per tutti i veicoli circolanti.

Un commento su “L’assicurazione obbligatoria R.C. veicoli e natanti con la legge del 24 dicembre 1969 n.990

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.