Dubbi in ambito R.C.A.

Assicurazioni_ok_headerphoto

Un nostro lettore ci ha scritto in merito ad un dubbio su un contratto R.C.A., abbiamo inserito la sua richiesta di informazioni nella categoria “Domande & Risposte“… proviamo a rispondere lasciando dei commenti, attendiamo urgentemente consigli utili da tutti gli utenti del blog, per il nostro caro lettore.

Ciao tutti, vi espongo un quesito.
Mio padre è assicurato alla Fondiaria, con una classe di merito 3°.
Il proprietario di questa auto però sono io, l’assicurazione è stata rinnovata da poco, ma a metà luglio l’auto verrà rottamata perchè mio padre acquisterà nuova auto con libretto cointestato a me ed a lui.
Premetto che viviamo in nuclei differenti.
Ora la mi assicurazione, mi ha detto che potrei perdere la classe di merito, altrimenti la nuova auto dovrebbe essere intestata a me.
Ma devono darmi conferma.
E’ mai possibile questo???
Vi chiedo di darmi imfo su come procedere, anche perchè la nuova auto deve essere per forza intestata a mio padre perchè imposto dalla finanziaria con cui l’ha acquistata.
Attendo urgenti notizie.
Grazie
Ciao Giuseppe

Un commento su “Dubbi in ambito R.C.A.

  1. Ciao Giuseppe, dunque in effetti se fai la sostituzione del veicolo assicurato mantenendo lo stesso contratto potresti avere qualche problema in quanto dall’entrata in vigore del codice delle assicurazioni private (2005) il contraente e proprietario del veicolo devono coincidere.
    Dal 2007 però grazie al decreto Bersani chi ha già una classe di merito e acquista un altro veicolo, quest’ultimo viene assicurato con la medesima classe.
    Quindi fai cosi, sull’auto nuova fai un nuovo contratto assicurativo utilizzando l’attestato di rischio di tuo padre, e lo fai assicurare presso una qualsiasi compagnia, sfruttando il decreto Bersani, e già che ci sei fai anche un preventivo con il preventivatore r.c.a. dell’Isvap (vedi l’articolo presente nel blog).
    Sull’auto che devi rottamare, restituisci al tuo agente certificato contrassegno e atto di demolizione o rottamazione e ti fai rimborsare il premio residuo.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.