Alluvioni, chi paga i danni alle autovetture?

Certe manifestazioni della natura (alluvioni, grandine, trombe d’aria, tempeste, uragani, frane, inondazione, etc.) possono causare danni ai beni personali (auto, moto, case, etc). In questi giorni abbiamo assistito a forti alluvioni che hanno colpito tante città italiane, provocando danni anche di una certa rilevanza. In particolare sono stati segnalati molti e ingenti danni alle autovetture, a causa di massi e detriti trascinati dai fiumi d’acqua che si sono creati in questi giorni per forti alluvioni.

Ma  i danni provocati dagli alluvioni chi li paga?

Molti non sanno che esiste una copertura assicurativa specifica, la polizza in questione è quella “eventi naturali/atmosferici” la quale copre gli eventi prima indicati, ovviamente l’evento assicurato è quello descritto nel contratto assicurativo, poichè dipende da compagnia a compagnia includere più o meno tutti i possibili eventi.

Quindi bisogna star bene attenti nel momento in cui si stipula la polizza r.c.a. abbinando la garanzia accessoria “eventi naturali/atmosferici”,  leggendo attentamente gli eventi coperti ma soprattutto le esclusioni.

Tale polizza secondo il nostro parere è molto utile, considerando il rapporto prezzo/servizi. Il prezzo generalmente è molto basso, infatti costa circa 50 € all’anno, mentre i danni provocati da una grandine o un alluvione potrebbero costare non meno di 1.000 € per riparare la carrozzoria dell’auto.

Unica nota negativa di tale copertura assicurativa può essere, se previsto nel contratto, lo scoperto, ovvero la compagnia assicurativa risarcisce il danno ad eccezione di una parte di questo che rimane a carico dell’ assicurato, questa in genere è una percentuale fissa del danno, in genere del 10%, stabilita in ccontratto. Quindi ad esempio a fronte di un danno di 1.000 € la compagnia assicurativa risarcisce 900 €.

Ma in ogni caso è considerevole il risparmio economico avendo una copertura del genere.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.