Danneggiante, Danneggiato e Assicurazione RCA

 

 

Vi presentiamo il nuovo libro di Andrea Maura, avvocato che si occupa di diritto delle assicurazioni, formatore e relatore in numerosi convegni sull’R.C. Auto.

L’opera è un ottimo strumento di lavoro per tutti i professionisti che si occupano a vario titolo di R.C. Auto, in primis Avvocati, Consulenti esperti in Infortunistica Stradale e Patrocinatori Stragiudiziali, Liquidatori e Intermediari Assicurativi.

Affronta infatti tutti gli aspetti relativi al risarcimento del danno e alle procedure liquidative facendo un approfondito riepilogo di tutta la normativa, ma anche della giurisprudenza in merito. Rappresenta quindi un testo cui fare riferimento in caso di dubbi o necessità di chiarimento.

Nel testo si affrontano anche problematiche particolari su cui spesso gli assicurati richiedono assistenza come:

–          il risarcimento del danno nel caso di “infortunio in itinere” e di intervento di assicuratori sociali come l’INAIL e l’INPS e gli aspetti relativi al diritto al risarcimento del datore di lavoro;

–          il risarcimento di un danno con un veicolo immatricolato all’estero e il ruolo dell’Ufficio Centrale Italiano;

–          l’intervento del Fondo di Garanzia per le Vittime della Strada quando si ha un incidente con un veicolo non assicurato e con contrassegno contraffatto e in tutti gli altri casi previsti dalla legge;

–          i controversi aspetti assicurativi e di responsabilità e connessi con il fenomeno sempre più diffuso del leasing automobilistico.

L’opera analizza, in primis, la normativa e la giurisprudenza relativa al contratto delle assicurazioni RCA, l’adempimento dell’obbligo assicurativo, l’obbligo a contrarre delle imprese di assicurazioni, la trasparenza dei premi e delle condizioni di contratto, l’attestato di rischio. Affronta poi tutta la disciplina relativa alla tutela del danneggiato, al risarcimento del danno alla persona, del danno patrimoniale e non e le procedure liquidative e di mediazione attualmente previste. Comprende infine anche tutte le novità che verranno prossimamente introdotte con la procedura di conciliazione obbligatoria.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.