Stipulare una polizza assicurativa sulla propria casa è una misura preventiva non obbligatoria, fino ad alcuni anni fa, non era un prodotto molto demandato tra gli italiani. Al contrario che nel caso delle polizze sulla vita, addirittura obbligatorie in alcuni prestiti come i prestiti per pensionati INPDAP. Ma questa tendenza è cambiata negli ultimi anni e ad oggi, tante famiglie assicurano il proprio immobile per far fronte a qualsiasi imprevisto che potrebbe accadere. Le polizze assicurative sulla casa sono prodotti sempre più comuni soprattutto per motivi come rapine,  disastri naturali o incendi.

Un’assicurazione sulla casa è un contratto tra una compagnia assicurativa e il richiedente tramite il quale il cliente paga un determinato importo per avere sicurezza sulla propria casa, nel caso in cui succedesse qualche infortunio. Le condizioni e la copertura della polizza vengono prestabilite nel proprio contratto.

Una delle principali ragioni per la quali è conveniente contrattare un’assicurazione sulla propria casa è il fatto che questo bene è un investimento molto importante. Infatti, è sicuramente uno dei beni di più valore che possiede una persona, pertanto, qualsiasi incidente (un problema elettrico, problemi con i vicini, un piccola combustione,….) sarà coperto in base all’assicurazione stipulata ed eviterà ulteriori problemi economici derivanti del dover risolvere l’infortunio stesso. Questo è un altro motivo per contrattare una polizza assicurativa sulla propria casa, il fatto di risparmiare spese posteriori ad un problema nell’abitazione. In altre parole, un infortunio accaduto in una casa non assicurata implica costi e spese superiori, ovviamente, che nel caso di una casa assicurata. Pertanto, è importante pensare nelle proprie necessità e in tutte quelle cose che occorrerebbe coprire. Infatti, esistono molti tipi di assicurazioni sulla casa e ognuno di questi prodotti offre delle caratteristiche diverse.

Le esigenze di ogni famiglia provocherà la contrattazione di un prodotto assicurativo a misura e con delle clausole diverse per fare in modo di assicurare al massimo i beni di valore. Inoltre, la necessità di contrattare un’assicurazione sulla propria casa sarà maggiore quando l’investimento nel proprio immobile sia stato molto elevato.

È consigliabile in ogni caso studiare, insieme a consulenti certificati, le diverse tipologie di polizze per scegliere sempre quella più conveniente: per quel che riguarda tanto le spese come la copertura. Inoltre, è assolutamente necessario leggere bene il contratto prima di firmarlo per fare in modo di evitare sorprese sgradevoli ulteriori.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.