Assicurazioni sociali e private

Una polizza assicurativa è un contratto tramite il quale una società assicurativa si assume la responsabilità di risarcire economicamente un danno o adempiere alle prestazioni accordate nel caso in cui capitasse qualsiasi evento previsto in esse come un incidente, un furto, ecc.…

Solitamente le compagnie assicurative sono società private, ma esistono anche cooperative assicurative o società assicurative statali. Infatti in alcune province ci sono enti assicurativi pubblici.

Un contratto assicurativo rappresenta un consenso tra le due parti firmanti che si compromettono a determinati obblighi. Inoltre, un contratto assicurativo è aleatorio perché viene riferito ad un danno o evento del quale non esiste la certezza che capiti realmente oppure, se si tratta di una polizza sulla vita, non si sa quando venga utilizzata.

Per quel che riguarda la classifica delle assicurazioni, esistono diverse forme di catalogare le polizze in base, soprattutto, all’ente che stipula le polizze e alla copertura assicurativa.

Come vediamo in seguito  in merito all’origine della polizza esistono polizze sociali e assicurazioni private:

  • Le polizze sociali: il proposito di queste polizze è soprattutto proteggere i lavoratori da alcuni rischi legati alla posizione lavorativa come gli incidenti, la morte, l’invalidità, le malattie o la disoccupazione. Infatti, le assicurazioni sociali obbligatorie sono state introdotte per tutelare il lavoratore sia durante il rapporto di lavoro (assistenza malattia, infortunio, cassa integrazione, mobilità) sia alla cessazione dello stesso (licenziamento, pensionamento).
  • Polizze private: si tratta di prodotti assicurativi nei quali il richiedente contratta volontariamente una tipologia di polizza per coprire certi rischi a seconda delle proprie necessità. In questo caso sarà lui a pagare la totalità dell’assicurazione e il costo varia in base alla tipologia di copertura.  Nello stesso tempo, queste polizze private vengono classificate tra assicurazioni sulle persone e assicurazioni sulle cose. Nel primo caso, quello delle assicurazioni sulle persone, vengono comprese le polizze sulla vita, le polizze contro incidenti e contro malattie.

In alcuni casi di richieste di prestiti come la cessione del quinto, i prestiti INPDAP o per l’uso d’una macchina, alcune polizze assicurative sono obbligatorie.

In Italia, ad effettuare le polizze sociali sono principalmente l’Istituto Nazionale della previdenza Sociale (INPS) e l’Istituto Nazionale Assicurazione Infortuni sul Lavoro (INAIL), mentre le polizze private vengono stipulate quasi sempre da compagnie assicurative private.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.