Decreto Liberalizzazioni: sospeso il confronto tariffe RCA

Il (non) tanto atteso confronto obbligatorio delle tariffe RCA ad opera degli intermediari assicurativi è stato sospeso, diventerà operativo entro 4 mesi a partire della conversione in legge del Decreto Liberalizzazioni.

Il Decreto sulle liberalizzazioni è entrato in vigore, a seguito della conversione in legge del 24 marzo 2012 e pubblicato sulla G.U. il giorno seguente, ma non tutti gli articoli sono già efficaci (operativi).

Uno dei tanti articoli dibattuti nel marcato assicurativo è l’art. 34 (obbligo di fornire un confronto delle tariffe RCA), sospeso in attesa di una disposizione dell’ Isvap con la descrizione delle modalità operative.

Lo SNA (sindacato nazionale agenti) ha richiesto all’ Isvap chiarimenti interpretativi della norma, in merito all’applicabilità dell’art. 34, in sostanza se fosse da ritenersi già operativo sin dalla data di pubblicazione nella G.U. o dalla data di rilascio delle modalità operative ad opera dello stesso istituto di vigilanza.

L’Isvap, in riferimento al terzo comma dell’art. 34 (aggiunto in fase di conversione in legge), è stato incaricato di predisporre le modalità operative entro 4 mesi dall’entrata in vigore della legge del 24 marzo 2012, n. 27.

Pertanto l’efficacia della norma è sospesa.

In definitiva entro il mese di luglio 2012 verranno definite le modalità operative per gli intermediari ed i clienti potranno ricevere il confronto delle tariffe.

 

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.