Regolamento Isvap n. 41 – Antiriciclaggio

E’ stato emanato il nuovo Regolamento Isvap n. 41 in materia di DISPOSIZIONI ATTUATIVE IN MATERIA DI ORGANIZZAZIONE, PROCEDURE E CONTROLLI INTERNI VOLTI A PREVENIRE L’UTILIZZO DELLE IMPRESE DI ASSICURAZIONE E DEGLI INTERMEDIARI ASSICURATIVI A FINI DI RICICLAGGIO E DI FINANZIAMENTO DEL TERRORISMO.

Il Regolamento disciplina il sistema dei controlli interni in materia di antiriciclaggio e contrasto al finanziamento del terrorismo, in particolare (artt. 4-22):

  • il ruolo degli organi sociali e dell’organismo di vigilanza;
  • i presidi organizzativi antiriciclaggio;
  • le disposizioni in materia di gruppo assicurativo;

Infine dedica un “capo” interamente ad Agenti e mediatori di assicurazione (art. 23 e 24), secondo il quale le due figure di intermediari devono operare sulla base di procedure e strumenti operativi idonei, in proporzione alla loro dimensione e complessità operativa, a presidiare il rischio di riciclaggio e di finanziamento del terrorismo.

Inoltre gli viene riposta una responsabilità per l’operato dei collaboratori interni/esterni, circa la formazione annuale in ambito antiriciclaggio e l’adozione degli strumenti operativi e le procedure adottate.

Il Regolamento era in fase di pubblica consultazione dallo scorso anno, durante tale fase sono stati richiesti all’Isvap dei chiarimenti o modifiche al Regolamento in bozza. Gli esiti ed i chiarimenti possono esser letti nel sito Isvap scaricando il Regolamento Isvap n. 41.

 

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.