L’Isvap ha emanato il Documento n.46/2012, in pubblica consultazione le modifiche alla circolare sulla riassicurazione passiva

Il presente documento contiene le modifiche apportate all’art. 4 “Adempimenti Ulteriori” della Circolare 574D del 25 dicembre 2005 in materia di riassicurazione passiva. Le modifiche sono evidenziate in modalità revisione.

Con l’entrata in vigore delle nuove disposizioni le imprese devono:
– attuare una politica di riassicurazione che tenga conto anche della propria posizione di liquidità;
– disporre di adeguata documentazione sui termini e condizioni concordati, nonché sulle quote di partecipazione di ciascun riassicuratore. Devono inoltre formalizzare, entro quattro mesi dalla conclusione degli accordi e comunque dalla data di effetto della copertura, i rapporti contrattuali o disporre, in presenza di collocamenti in facoltativo ed entro lo stesso termine, della documentazione attestante la partecipazione dei
riassicuratori firmata da ciascuno per la propria quota. Per la riassicurazione del ramo grandine, il termine di cui sopra è di sei mesi.

Eventuali osservazioni, commenti e proposte possono essere inviate all’Autorità entro il 22 giugno 2012 al seguente indirizzo di posta elettronica: revisionecirc574@isvap.it Al termine della fase di pubblica consultazione saranno rese pubbliche sul sito dell’Autorità:
– le osservazioni pervenute, con indicazione del mittente, fatta eccezione per i dati e le informazioni per i quali il mittente stesso richieda la riservatezza, motivandone le ragioni. Il generico avvertimento di confidenzialità del contenuto della e-mail, in calce alla stessa, non sarà considerato una richiesta di non divulgare i commenti inviati;
– le conseguenti risoluzioni dell’Autorità stessa.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.