Il Governo Monti e l’Isvap provano a ridurre l’R.C.A.?

Con il decreto “Liberalizzazioni” del Governo Monti e con le recenti lettere dell’Authority Isvap indirizzate alle imprese del mercato assicurativo, prendono il via le norme volte alla riduzione del premio R.C.A.

Brevemente indichiamo quali sono stati i primi passi normativi del Decreto:

  • Variazione in diminuzione automatica del premio in assenza di sinistri (Art. 34 bis)
  • Polizze con “scatola nera” – (Art. 32, comma 1)
  • Valutazione medico legale delle lesioni di lieve entità

L’Isvap ha indirizzato una prima lettera a tutte le imprese in data 19 aprile 2012 per far applicare le norme introdotte dal Decreto “LIberalizzazioni”; di seguito un’altra lettera in datata 5 giugno 2012 per ricevere informativa dalle stesse imprese circa le iniziative operative intraprese per applicare le nuove norme; infine ha pubblicato nel suo sito internet un comunicato rivolto ai consumatori in data 19 giugno di far attenzione se le imprese rispettano i vincoli su specificati, e di segnalare le violazioni in caso contrario:

Se le imprese di assicurazioni (agenzie o centri liquidazione sinistri) non applicano le nuove norme il comportamento va segnalato all’ISVAP, chiamando il Contact Center Consumatori al numero verde 800486661 dal lunedi al venerdi dalle 9 alle 13.30 o inviando un reclamo scritto : ISVAP, Via del Quirinale, 21 – 00187 Roma – fax 06.42.133.745 o 06.42.133.353.

 

 

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.