Sei in partenza per le vacanze? Parti in modo intelligente!

Iniziano le tanto attese ferie e gli italiani si preparano alle vacanze, molti di questi affrontano lunghi viaggi in auto e moto per raggiungere le località estive scelte, altri preferiscono partire in aereo e poi noleggiare un veicolo.

Per passare le vacanze in tranquillità e non incorrere in inaspettati contrattempi, sanzioni e incidenti stradali bastano piccoli accorgimenti che richiedono pochi minuti. Una delle cose più importanti nella sicurezza stradale è la condizione delle gomme (usura, livello della pressione, assicurazione),spesso aspetti poco considerati che influiscono nel consumo del carburante, in costi inaspettati e soprattutto nella stabilità alla guida.

Efficienza del veicolo – Chi vuol affrontare numerosi km in strada, prima di mettersi in viaggio, deve verificare adeguatamente l’efficienza del proprio mezzo di trasporto, in particolare:

  1. usura delle gomme
  2. pressione delle gomme
  3. livello dei liquidi (olio motore e liquido di raffredamento)
  4. funzionalità dei freni e delle luci
  5. assicurazione delle gomme

Bastano pochi minuti per effettuare il controllo, magari mentre ci si ferma ad effettuare il pieno di carburante dal benzinaio, controllando la pressione delle gomme ed il livello dei liquidi.

Sanzioni per gomme non a norma – In merito all’usura delle gomme, per garantire una corretta sicurezza durante il viaggio bisogna sapere che esiste un il limite minimo legale della profondità del battistrada (nelle auto ad esempio è fissato in 1,6 mm). Rispettare tale parametro significa evitare una sanzione il cui costo equivale all’acquisto di gomme nuove, oltre che non rischiare la “pelle”.

Acquisto gomme nuove – Chi vuol evitare sanzioni ed incidenti a causa di gomme usurate, magari qualche settimana prima della partenza, può rimediare semplicemente facendo un preventivo per l’ acquisto di gomme nuove, dal proprio gommista di fiducia o anche sui siti internet in cui è possibile visionare i prezzi.

Assicurazioni su gomme nuove – Per chi intellingentemente “investe nella sicurezza” in gomme di un certo livello e costo, esistono delle case automobilistiche che oltre la garanzia sul prodotto consentono tramite i propri rivenditori di acquistare a basso costo delle assicurazioni aggiuntive (esempio quella anti-foratura che copre generalmente il rischio di foratura, scoppio e atti vandalici).

Assicurazioni  su gomme di veicoli a noleggio – Chi invece preferisce partire in aereo e a seguito noleggiare un veicolo (sia auto che moto) non è esente dal controllo dell’effiicenza, anche perchè in genere l’eventuale foratura delle gomme viene addebitata a carico del cliente. Bisogna far attenzione che le garanzie assicurative (esempio kasko e incendio e furto) spesso non includono la garanzia contro le forature , pertanto prima del noleggio bisogna verificare sia lo stato di usura delle gomme, ed eventualmente estendere anche la garanzia assicurativa di copertura delle gomme, con pochi euro.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.