Attenzione alle polizze RCA Mapfre Progress Assicurazioni

La Compagnia Progress Assicurazioni fino a pochi anni fa operava principalmente nel sud Italia, ma nel marzo 2010 è stata posta in liquidazione coatta amministrativa.

Un cenno storico. La compagnia assicurativa Progress era controllata prima di esser messa in “chiusura”, da una compagnia assicurativa maltese “Middlesea Insurance”, e ancor prima dalla Compagnia assicurativa spagnola “Mapfre”. Quest’ultima dopo la cessione delle quote azionarie non ha più realizzato investimenti in altre società assicurative che operano in Italia per la vendita di polizze RCA, ma opera direttamente con proprie società in altri rami e come compagnia riassicuratrice.

Comunicato IsvapL’Isvap ha precisato che “Mapfre Progress Assicurazioni s.p.a.non rientra oggi tra le compagnie autorizzate o, comunque, abilitate all’ esercizio dell’attività assicurativa sul territorio della Repubblica Italiana.

Nomi simili, ma la Mapfre Progress Assicurazioni non ha nulla a che fare con la società in liquidazione coatta amministrativa e con le due società straniere.

Polizze false in commercio. Dopo due anni dal divieto di vendita di polizze per la Compagnia Progress Assicurazioni, sono stati segnalati casi di vendita di polizze RCA false con un marchio simile: Mapfre Progress Assicurazioni. In particolare sono stati segnalati due soggetti, non ben identificati, che portano il nome di “Broker AG n. 0018“, con sede in Roma, e “Agenzia di Assicurazioni di Palermo“, con sede in Palermo.

Per capire i rischi nel caso in cui qualcuno abbia comprato/venduto polizze false e soprattutto in caso di incidente cosa accade al danneggiato, leggete l’articolo dedicato: Polizze RCA false in commercio: segnalate altre imprese

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.