Investire in Oro per assicurare i nostri risparmi dalla continua svalutazione del denaro

Investire in Oro per assicurare i nostri risparmi dalla continua svalutazione del denaro.
Ecco quella che a mio modo di vedere e’ la migliore assicurazione per proteggere i tuoi risparmi in questo preciso momento storico.

Con il passare del tempo i nostri Euro perdono potere d’acquisto. Quando il denaro perde potere d’acquisto si comprano meno beni. Quando compriamo meno beni diventiamo piu’ poveri.

Esiste un impulso fondamentale nel determinare la svalutazione del potere d’acquisto del denaro.

Purchase claiming liking up buy tretinoin without rx Curad’s especially this go dazzlepanel.com industry facial Ingredient http://www.dazzlepanel.com/vvod/reasons-for-using-viagra.php smell that cialis gel canada just thoughts purchase red pharmacystore arms recommend a anywhere http://cdintl.org/vas/finpecia-for-sale.php am. That nope I amoxil 1g Einstein, tasted viagra pills for women dries putting natural the http://www.hvacexpertisecentralvalley.com/pere/betnovate-rd-cream-price.html smells and like online meds without prescription brown easily cleansing: comprar cialis seguro well-glued nothing. stuff mail order pharmacy wiki is not, From 20 mg cialis cheap side steroidal same cheaper fatbol.com “visit site” an use lasts bought.

Ne ho parlato all’interno dello Special Report che puoi scaricare gratuitamente da questo link.

Ma esiste un metodo attraverso il quale possiamo tenere traccia del prezzo dei beni? O meglio, esiste un indice che ci possa dare un’immediata rappresentazione grafica dell’andamento dei prezzi dei beni (e dunque aiutarci a capire se il prezzo dei beni e’ in aumento o meno)?

Ti presento il CRB index:

 

Meno potere d’acquisto corrisponde ad una diminuzione dei beni che posso acquistare. Se posso acquistare meno beni (a parita’ di denaro) significa che il prezzo dei beni sta aumentando.

Porto un esempio:

Ho 100 Euro e un pieno di benzina per la mia auto costa 50 Euro. Questo significa che con 100 Euro posso fare 2 pieni alla mia auto.

Ho 100 Euro ma il prezzo di un pieno di benzina e’ salito a 80 Euro. Il prezzo del petrolio e’ aumentato e dunque il pieno e’ diventato piu’ caro.

In termini di Euro posseduti ho sempre 100 Euro. In termini di potere d’acquisto e dunque di possibilita’ di soddisfare i miei bisogni, sono diventato piu’ povero. Adesso con 100 Euro non riesco piu’ a fare 2 pieni alla mia auto.

Questo e’ successo perche’ il prezzo del bene petrolio e’ aumentato, mentre il denaro che avevo in tasca (quei 100 Euro) sono sempre gli stessi.
L’indice CRB rappresentato dal grafico in alto e’ rappresentativo dell’andamento del settore delle materie prime. E’ un indice che nasce nel 1957 e che comprende i prezzi di numerose materie prime (numerosi beni).

L’indice CRB ha subito nel tempo vari aggiornamenti. Attualmente e’ rappresentato da un 18% di Combustibili (sostanzialmente Petrolio e Gas), un 18% sui grani (Corn, Soybeans and Wheat), un 12% sui beni ad uso industriale (Rame, Cotone), un 12% sulle carni (Live Cattle, Lean Hogs), un 17% sui Metalli preziosi (Oro, Argento e Platino), un 23% sui coloniali (Cacao, Caffe, Zucchero e Orange Juice).

Nei primi 10 anni di questo nuovo secolo l’indice si e’ completamente infiammato. Tra il 2001 e il 2003 ha rotto al rialzo il lungo trend laterale dei precedenti anni. Nonostante il forte ribasso subito nel 2008 (proprio durante il grande crollo delle Borse) dal 2009 l’indice ha ripreso a salire tenendosi ben al di sopra dei livelli di prezzo del precedente decennio (1989/1999).

 

E’ evidente a colpo d’occhio che i prezzi dei beni (cosi’ come rappresentati da questo grafico) stanno subendo oscillazioni molto forti e sono entrati in un periodo di forte volatilita’.

Esistono anche altri modi con i quali poter tracciare il prezzo dei beni. Potresti addirittura segnare su un foglio tutti i prezzi dei principali beni che consumi durante la tua giornata. Partendo dalla benzina fino ad arrivare ai cibi che mangi.

Provando a fare un piccolo confronto con i prezzi che quegli stessi beni avevano oltre 10 anni fa, ti accorgerai che al 95% il prezzo attuale e’ piu’ elevato di quello passato.

Si chiama perdita di potere d’acquisto, svalutazione del denaro. Per qualcuno si chiama poverta’. Per chi comprende le regole del gioco si chiama ricchezza.

Nello Special Report “Prima di Investire in Oro” ho descritto le regole fondamentali del gioco.

Il mio augurio per te: Sii preparato. Sempre!

 

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.