Oltre due milioni di italiani dichiarano di non essere soddisfatti del servizio e del prezzo offerto dalla propria Compagnia

ITALIANI SEMPRE PIU’ INSODDISFATTI DELL’ASSICURAZIONE AUTO: IL 73% E’ SCONTENTO DEL SERVIZIO E DEL PREZZO. Il 20,1% dei clienti è già sicuro di voler cambiare Compagnia, percentuale che sale al 32,9% nel Sud Italia. 

Se è vero che le difficoltà aguzzano l’ingegno, i guidatori italiani si stanno attivando sempre più per alleggerire le spese relative all’auto, senza rinunciare a un buon rapporto tra qualità e prezzo. E’, infatti, in aumento il numero di coloro che si avvicinano ai comparatori di assicurazioni online, non solo per cercare il prezzo più conveniente, ma anche per ottenere un servizio migliore: il 73,4% degli italiani dichiara di essere poco o per nulla soddisfatto del servizio offerto dalla propria Compagnia.

Clicca qui per scaricare l’Osservatorio Auto e Moto 2013 …

AUTO Osservatorio 0413

MOTO Osservatorio 0413

Questo è il clamoroso dato emerso dal sondaggio svolto da Segugio.it, comparatore di assicurazioni online e di finanziamenti del Gruppo MutuiOnline, che ha chiesto a circa 3 milioni di utenti un parere sulla propria assicurazione auto e sul servizio offerto dalla Compagnia assicurativa di fiducia.

Nel dettaglio, il 20,1% del campione a livello nazionale si è dichiarato per nulla soddisfatto del servizio offerto dalla propria assicurazione e ha, quindi, deciso di cambiare Compagnia. La maggior parte degli intervistati si trova, invece, nella fascia degli scontenti che si stanno guardando attorno: ben il 53,3% ha dichiarato di essere poco soddisfatto e di avere ampi dubbi sul livello di servizio ricevuto e, pertanto, sta valutando l’ipotesi di cambiare Compagnia. Infine, coloro che sono  soddisfatti della propria assicurazione rappresentano solo il 26,6% del campione .

Negli ultimi anni, e in particolare negli ultimi mesi, stiamo assistendo a una crescita esponenziale dei servizi di comparazione online – commenta Emanuele Anzaghi, Vicepresidente di Segugio.it -. Numerosi sono i fattori che determinano questa forte crescita, a partire dalle recenti novità normative, come l’abolizione del tacito rinnovo, dal beneficio economico e dalla comodità offerta dall’online, che in pochi minuti permette di effettuare un confronto tra i premi offerti dalle maggiori Compagnie assicurative. L’insoddisfazione per il servizio, invece, si è acuita a causa del crescente livello dei prezzi registrato negli ultimi anni“.

Analizzando il grado di soddisfazione a livello territoriale,, si nota come nel Sud della Penisola la percentuale di clientela che si dichiara per niente soddisfatta del servizio ricevuto sia maggiore della media nazionale: il 32,9% contro una media del 20,1%. Al Nord, invece, la percentuale di soddisfazione è maggiore della media con il 30,5% degli utenti che si sono dichiarati appagati del servizio offerto dalla propria Compagnia assicurativa.

SODDISFAZIONE DEL SERVIZIO OFFERTO 

Nord Centro Sud Isole Media nazionale
Molto soddisfatto, non vorrei cambiare Compagnia

30,5%

29,9%

20,6%

25,4%

26,6%

Poco soddisfatto. Sto valutando di passare ad un’altra Compagnia

58,0%

56,9%

46,5%

50,8%

53,3%

Per niente soddisfatto. Voglio cambiare Compagnia

11,4%

13,2%

32,9%

23,7%

20,1%

La comparazione online rimane, comunque, il miglior modo per soddisfare l’esigenza del risparmio.
L’Osservatorio Assicurazioni Auto di Segugio.it, che ogni mese confronta i dati raccolti e li elabora per analizzare i trend in atto nel settore, rileva che il risparmio medio conseguibile con la comparazione raggiunge il 34,7% della sola RC e, in termini assoluti, il risparmio medio è di 295€.
A livello di macro aree, il risparmio potenziale maggiore si rileva al Sud con 417€, seguito dal Centro con 316€, dalle Isole con 309€ e dal Nord con 253€.

RISPARMIO MEDIO POTENZIALE PER AREA GEOGRAFICA

Zona Valore medio risparmio potenziale
Sud

€ 417

Centro

€ 316

Isole

€ 309

Nord

€ 253

Media nazionale

€ 295

 

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.