FILO Diretto sostiene a casa lontani da casa, il primo progetto di Housing sociale

Il gruppo assicurativo metterà a disposizione dei pazienti provenienti dalle altre regioni un numero verde dedicato e l’esperienza della sua Centrale Operativa, in modo da favorire la ricerca di una casa d’accoglienza adeguata durante il periodo di cura.

Il Gruppo Filo diretto, tra i principali operatori italiani nell’offerta di soluzioni assicurative e servizi di assistenza alla persona nelle aree turismo, auto, casa e salute, è lieto di annunciare che sarà partner tecnico dell’innovativo progetto di housing sociale A casa lontani da casa. Frutto della collaborazione di cinque onlus milanesi, Associazione PROMETEO Onlus, LILT sezione provinciale di Milano, AVO, CasAmica Onlus e Associazione Marta Nurizzo, l’iniziativa nasce per rispondere ad un bisogno reale del capoluogo lombardo, tra le realtà cittadine maggiormente caratterizzate dal fenomeno del “turismo sanitario”.
Milano infatti rappresenta un polo di eccellenza nella diagnosi e nella cura di malattie importanti, grazie all’attività di alcune realtà ospedaliere d’avanguardia, ricevendo ogni anno la visita di oltre 100.000 “migranti sanitari” che scelgono la città per affrontare un lungo percorso di cura. Il fenomeno non riguarda solamente i pazienti ma anche i familiari, spesso chiamati a fermarsi in città per lunghi periodi. Se una piccolissima parte si appoggia a parenti e amici (10-15%), la maggioranza dei pazienti non dispone di un alloggio in cui fermarsi al termine della degenza ospedaliera, per proseguire le cure necessarie alla riabilitazione (in particolare legate alle problematiche onco-ematologiche).

A casa lontani da casa offre una vera e propria rete di sostegno, grazie alla forza delle numerose associazioni coinvolte, mettendo a disposizione più di 1.000 posti letto a chi necessita di un alloggio a Milano. Un numero che, senza dubbio, è destinato a crescere grazie al sostegno delle istituzioni. Ma offre, soprattutto, alcuni strumenti di fondamentale importanza per rendere più agevole e immediata la ricerca di una casa a chi arriva a Milano: un portale dedicato, www.acasalontanidacasa.it, un numero verde e la guida cartacea “A casa lontani da casa: la rete di accoglienza di Milano per pazienti e familiari”.
In qualità di partner tecnico dell’iniziativa, il Gruppo Filo diretto metterà a disposizione il Numero Verde dedicato 800 161952 e l’esperienza della propria Centrale Operativa, attiva 24 ore su 24, 365 giorni l’anno. Gli operatori di Filo diretto risponderanno alle chiamate delle persone in cerca di alloggio a Milano, dove devono recarsi per essere curate, fornendo informazioni e approfondimenti sulle case di accoglienza delle oltre 40 associazioni coinvolte nel progetto.
Da sempre per Filo diretto fornire assistenza significa aiutare i clienti a superare rapidamente e senza disagi i problemi piccoli o grandi della vita quotidiana – spiega il Presidente del Gruppo Filo diretto, Ing. Gualtiero Ventura e con lo stesso approccio concreto e orientato alla soluzione dei problemi, attraverso Filo diretto Onlus, dal 2002 operiamo nel sociale a favore dei bambini in difficoltà e delle loro famiglie. Abbiamo dunque aderito con entusiasmo al progetto A casa lontani da casa, con la consapevolezza di poter davvero fornire un sostegno a tutti coloro che, magari partendo da molto lontano, si recano nella nostra città per curarsi”.

 

 

 

 

 

 

 

Alla cordata di associazioni e ai vari altri partner, tra cui Fondazione CARIPLO, Caritas, TEVA Italia srl, UBI Banca, Fondazione Vodafone, Nando Peretti Foundation e Johnson Wax spa, si è recentemente unito il prezioso sostegno del Comune di Milano, che ha deciso di appoggiare il progetto qualificando a tutti gli effetti Milano come capoluogo aperto all’accoglienza e alla solidarietà.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.