Esponeva falso tagliando di assicurazione, denunciato dalla Polizia Municipale

Oltre 3 milioni di autovetture circolano senza copertura assicurativa, ma quanto è successo a Palermo ha dell’incredibile. Grazie all’intervento della polizia municipale di Palermo è stata scoperta un’ autovettura con certificato e contrassegno falso.

Il palermitano 37-enne esponeva sul parabrezza dell’auto un contrassegno di assicurazione falso prodotto da lui stesso al computer, per questo motivo è stato denunciato all’autorità giudiziaria. La autovettura prelevata in sosta irregolare a Partanna Mondello è stata condotta in depositeria, dove gli agenti si sono insospettiti per l’anomala colorazione del contrassegno. Dagli accertamenti condotti presso la compagnia assicuratrice è risultato che la polizza non era stata mai emessa. Il proprietario, convinto di poter eludere i controlli si è regolarmente recato presso il deposito reclamando il proprio veicolo, vedendosi invece contestare i reati di contraffazione e falsificazione di documenti, oltre al sequestro dell’autovettura.

 

 

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.