Il 2013 è l’anno delle polizze RC Auto online

Dati e statisticheAssicuriamociBene.it ha siglato un nuovo accordo di partnership con la società di intermediazione assicurativa ComparaMeglio.it.

Sul sito internet di ComparaMeglio.it, compilando un solo preventivo di assicurazione auto online con i tuoi dati e quelli del tuo veicolo avrai il vantaggio di ottenere i preventivi di diverse compagnie in una sola volta!

In occasione del nuovo accordo, Comparameglio.it ci ha fornito un’ interessante “Infografica” dedicata alla ricerca di preventivi e assicurazioni, che offre una panoramica delle più importanti novità e tendenze in campo assicurativo:

il dato più importante riguarda l’incremento nel 2013 delle richieste di preventivi di assicurazioni auto online: in tempi di crisi, risparmiare anche fino al 20% sulla polizza RC Auto,  può portare gli automobilisti (ben il 69%!) a cambiare polizza. Assieme al risparmio, influiscono sul cambiamento anche la reputazione della compagnia assicurativa, i consigli di parenti e amici e la possibilità di pagare a rate.

Dai dati è emerso che l’assicurato online medio è un uomo fra i 35 e i 44 anni, residente nel Centro Italia, di professione impiegato e appartenente alla prima classe di merito. Fra le coperture accessorie predilige, sempre online, le polizze infortuni (49%) e furto incendio (11%).

Infine, come potrete notare dall’infografica, Campania e Lazio hanno fatto registrare il più alto numero di furti d’auto nel 2012: per questo motivo, se abitate in queste regioni e possedete una Fiat Panda o Punto, vi consigliamo di stipulare un’assicurazione furto incendio…e di risparmiare facendolo online!

 

 

Infografica Comparameglio

Infografica a cura di Comparameglio.it, clicca sull’immagine per la versione integrale

 

* COMPARAMEGLIO.IT – marchio di Daina Finance Ltd, intermediario assicurativo regolamentato da FSA e iscritto all’Elenco degli Intermediari della Unione Europea istituito presso l’IVASS con n° UE00006720 ed è abilitato a prestare servizi di intermediazione assicurativa in Italia in regime di libera prestazione di servizi.

** Compagnie confrontate: Allianz Ras, Aurora, Aviva, Axa, Cattolica, Con Te, Direct Line, Donau, Ina Assitalia, Intesa Sanpaolo Assicura, Itas Mutua, Milano assicurazioni Nuova MAA, Navale, Nationale Suisse, Quixa, Reale Mutua, Fondiaria Sai, Toro Assicurazioni, Tua Assicurazioni, Uniqa Assicurazioni, Vittoria Assicurazioni, Zurich, Linear, Zurich Connect.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.