Come si sospende la polizza auto?

La guida rc autoPuò capitare di non dover usare la autovettura per diversi mesi, tipico esempio se si parte per un lungo periodo per lavoro o vacanza o ancora se ahimè il veicolo si guasta e in tempo di crisi non potendo spendere denaro per la riparazione, occorre parcheggiarlo nel garage.

Un costo (già sostenuto) che almeno può esser recuperato è almeno quello relativo alla polizza auto, dato che è possibile sospendere la polizza auto.

Sospendere la polizza auto

Prima di tutto bisogna verificare se il contratto, nelle condizioni generali e speciali di polizza, prevede la possibilità di sospendere e a quali condizioni, con o senza oneri aggiuntivi. Quindi ancora prima di scegliere una Compagnia assicurativa e stipulare il contratto, potrebbe esser un elemento di scelta confrontando le diverse offerte della polizza auto.

Se prevista la sospensione, occorre informare la propria compagnia di assicurazioni, direttamente o indirettamente attraverso i punti vendita (agenti, broker, banche) della volontà di sospendere la polizza, restituendo certificato e contrassegno, e firmando la modifica del contratto (sospensione).

Conseguenze della sospensione

La conseguenza principale della sospensione è che non si è coperti in caso di sinistro, quindi è vietato circolare per strada o parcheggiare il veicolo in aree pubbliche.

Chiaramente l’obiettivo principale è quello di recuperare come detto parte del costo sostenuto, tipicamente non si riceve un rimborso in denaro ma uno slittamento della scadenza, in pratica se ad esempio la sospensione è stata fatta per 4 mesi, nel momento della riattivazione la data di scadenza della polizza viene prorogata di un periodo pari alla durata della sospensione.

Limiti alla sospensione

La sospensione può esser fatta secondo le condizioni contrattuali stipulate con l’impresa assicurativa, alcune di queste infatti prevedono un limite massimo di volte in cui si può sospendere la polizza.

Altro limite spesso indicato è quello relativo al periodo in cui non si può sospendere il contratto, ad esempio nei primi o ultimi 30 giorni del contratto.

 

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.