Assicurazione auto con sospensione delle coperture: conviene davvero?

ClessidraDa diversi anni il mercato assicurativo auto italiano si è notevolmente arricchito della presenza di assicurazioni auto “temporanee” e con “sospensione delle coperture”. In altri termini, si tratta di polizze RCA, integrate con alcune opzioni aggiuntive, che permettono di poter porre in stand-by le protezioni e le garanzie acquisite con il contratto, per riattivarle poi in un momento successivo.

Con tale caratteristica di massima, la polizza assicurativa con sospensione temporanea si adatta prevalentemente alle necessità di coloro i quali utilizzano l’auto in limitati momenti dell’anno: a titolo di esempio, si pensi a quelle persone che hanno un’auto nella località di vacanza, e che utilizzano il veicolo esclusivamente nella stagione estiva; di contro, si pensi altresì a quelle persone che utilizzano il veicolo solo in inverno poiché nella bella stagione prediligono la fruizione di moto o bici.

Per tutti i casi di cui sopra – e non solo – la polizza assicurativa con sospensione temporanea delle prestazioni potrebbe rappresentare una utile occasione di risparmio. Tenete tuttavia in considerazione i seguenti elementi:

  • molte compagnie assicurative percepiscono una commissione fissa ogni qual volta la polizza viene sospesa e / o riattivata. Valutate pertanto se l’onere fisso sia o meno in linea con le ipotesi di convenienza che state ricercando;
  • diverse compagnie assicurative non ammettono più sospensioni e riattivazioni.

In ogni caso, il consiglio per ottenere un maggior risparmio rimane sempre lo stesso: effettuare un costante monitoraggio delle opportunità commerciali disponibili oggi sul mercato assicurativo italiano, aiutandovi altresì con i comparatori disponibili gratuitamente online, come quello di SosTariffe.it.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.