Apple arriva in auto con Siri

SIRIAl Worldwide Developers Conference in San Francisco il CEO di Cupertino, Tim Cook, ha presentato l’innovativo sistema vocale di Apple che è un assistente vocale Siri per le auto. Per usare questo prodotto è necessario solo premere un pulsante sul volante dell’auto che connette alla voce di Apple e pronta a comunicarci le informazioni che chiediamo.

Tante aziende automobilistiche mondiali che hanno aderito al progetto per collaborare allo sviluppo sono Mercedes, BMW, General Motors, Jaguar, Toyota, Fiat, Honda, Audi e Chrysler.

La casa automobilistica Ford degli Stati Uniti non è presente nella questa lista, in quanto Microsoft ha sviluppato per loro l’impianto multimediale MyFord Touch che è stato annunciato al Mobile World Congress 2012 a Barcellona e  per Europa è stato chiamato  Ford B-Max.

Questa nuova tecnologia Siri sarà anche chiamata Eyes Free perché qualunque potrà guidare senza distrarre l’attenzione dalla strada e consente di viaggiare in completa sicurezza.

Siri è in grado di riconoscere comandi, frasi e rispondere a domande molto più efficiente e chiaro in confronto con i sistemi di riconoscimento vocali precedenti  su qualche auto. L’utilizzo di questo sistema è molto semplice: premendo il tasto unico sul volante si attiva il dispositivo in ogni condizione di guida. Questa tecnologia innovativa è una vera e propria rivoluzione che Apple introduce nelle nostre auto. E come sappiamo già da tanto tempo, si cerca di fare un passo in avanti in settore automobilistico che sarà probabilmente ancora il marchio della Mela.

Inoltre nella ricorrenza della Worldwide Developers Conference 2012 Tim Cook ha presentato le nuove mappe digitali stradali fondati su cartografia 3D Apple, l’ennesima spalluccia a un altro titano delle tecnologie, Google.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.