Un sinistro fatto in prossimità della scadenza di polizza viene inserito nell’attestato?

attestato-di-rischioUn nostro lettore ha posto un quesito al servizio “L’Esperto risponde”.Il dubbio riguarda l’ inserimento nell’attestato di rischio di un sinistro fatto in prossimità della scadenza contrattuale.

Quesito posto dal lettore del Blog al servizio gratuito “L’esperto risponde“:

salve, mio marito ha la scadenza annuale della polizza in data 9/05/2014, avendo fatto un sinistro in data 3/04/2014, quest’ultimo risulterà sull’attestato di rischio?

Preciso che l’attestato di rischio non era già arrivato prima del sinistro con la segnalazione di un altro sinistro avvenuto in data 9/10/2013 e ho preso accordi con la compagnia impegnandomi a pagare il tutto a fronte della cancellazione del sinistro di ottobre nell’attestato di rischio. Quindi la compagni ancora non mi ha fatto avere l’attestato “pulito”.

Il mio dubbio è : il sinistro di aprile 2014 anche se quello di ottobre o viene tolto risulterà lo stesso? 

Risposta dello staff di Assicuriamoci Bene:

l’attestato di rischio ha un periodo di osservazione non allineato alla durata contrattuale:

Il periodo di osservazione decorre per il contratto RC Auto stipulato il primo anno, dal primo giorno di decorrenza della copertura assicurativa e termina sessanta giorni prima della scadenza dell’ annualità assicurativa. Mentre per le annualità successive decorre due mesi prima della decorrenza contrattuale e termina due mesi prima della scadenza dell’ annualità assicurativa.

Se il sinistro avviene dopo il periodo di osservazione verrà inserito in quello successivo.
Le consiglio la lettura di alcuni articoli di approfondimento:
Lo Staff di Assicuriamoci Bene

 

___

Assicuriamoci Bene in collaborazione con un team di professionisti (studi professionali di periti ed avvocati, esperti di diritto delle assicurazioni, della quantificazione del danno, di ricostruzione delle dinamiche degli incidenti), ha predisposto il servizio gratuito “L’ esperto risponde” per gli utenti del Blog.

 

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.