Prezzi RCA in calo: le associazioni dei consumatori contestano il dato

img_avvSecondo quanto afferma l’Ania nel suo consueto appuntamento dedicato alla relazione annuale, da marzo 2012 ad oggi il prezzo medio di una polizza RC Auto sarebbe calato di circa il 10% o, se preferite, 40 euro. Una flessione che ha condotto il costo medio di un’assicurazione di responsabilità civile auto a 410 euro al netto delle tasse, e che trova una rapida opposizione da parte delle principali associazioni dei consumatori, evidentemente non concordi nel ritenere che nel corso degli ultimi 24 mesi i costi delle polizze assicurative per le quattro ruote siano calati.

Ancora – come affermava un recente articolo condotto su SosTariffe.it – l’Ania afferma come il numero dei sinistri accaduti e denunciati sia stato pari a 2,1 milioni di unità nel corso del 2013, con una flessione del 7,1%. È la stessa associazione nazionale che rappresenta le imprese assicuratrici a segnalare, inoltre, come il costo dei risarcimenti derivante dai sinistri Rc Auto per quanto attiene la persona sia stato pari a 7,7 miliardi di euro nel 2013 (i due terzi del monte risarcimenti complessivo), di cui 26 miliardi per invalidità permanenti tra 1 e 9 punti, e 5,1 miliardi per morte o invalidità superiore.

Nel 2013, infine, si è registrata una diminuzione del 4,6% della frequenza dei sinistri, con effetti positivi in parte annullati dall’incremento del 2,3% del relativo costo medio.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.