Tuo_PreventivatoreDa un rapido sondaggio è emerso che il comparatore di prezzi RC Auto fornito dall’autorità di vigilanza Ivass non lo conoscono in tanti o non è molto apprezzato in quanto richiede molto tempo. Non hanno però avuto esito migliore i comparatori simili dei siti privati che nella maggior parte dei casi seppur conosciuti non ispirano fiducia o fanno uno confronto tra poche imprese.

Insomma ciò che emerge dal rapido sondaggio, gli intervistati vorrebbero un comparatore veloce che confronta tutte le imprese. Esiste?

La risposta purtroppo è negativa.

Il comparatore Ivass riesce a confrontare tutte le imprese che offrono il prodotto RC Auto ma pone numerose domande e soprattutto fornisce il prezzo non real time. Di contro i servizi offerti dai siti privati tramite i comparatori seppur real time la loro comparazione è limitata a pochissime imprese, perlopiù quelle “Dirette”.

Al rapido sondaggio hanno partecipato circa 50 utenti, quindi un campione poco esaustivo, ma le risposte sono ugualmente interessanti e danno evidenza della percezione del consumatore sui servizi oggi offerti tramite il web.

Il 26% degli intervistati non conoscono il “tuopreventivatore” Ivass, il 47% lo conosce ma lo ritiene lento, e il residuo 16% lo utilizza spesso. A cosa è da imputare quel 26%? Poca pubblicità?

Comparatori - domanda 1

Cosa ne pensano gli intervistati dei comparatori di tariffe RCA di siti privati? Sicuramente non si può dire che non li conoscono, appena il 3% ha dichiarato di non conoscerli, mentre l’ 86% li conosce; tra quelli che hanno già usato il servizio però soltanto il 34% li utilizza spesso, mentre il 52% ha dichiarato di non fidarsi (18%) o non apprezzarli perchè fanno un confronto limitato a poche imprese (34%).

Comparatori - domanda 2

Alla domanda “ti piacerebbe un comparatore rapido che confronta tute le imprese assicurative?” la risposta è stata chiaramente positiva. L’87% ha indicato di volere un comparatore con quelle due caratteristiche. Peccato che non esiste!

Comparatori - domanda 3

Noi di Assicuriamoci Bene avevamo proposto una soluzione.

 

 

 

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.