Polizza per i visitatori stranieri

stranieriDopo aver archiviato un 2014 in crescita su diversi prodotti, il 2015 si è aperto all’insegna dell’incremento esponenziale delle vendite di Incoming & Schengen, trainato dall’effetto Expo.

La polizza si rivolge agli stranieri che visitano l’Italia e rappresenta uno strumento molto utile per tutti gli operatori e le agenzie specializzate nell’Incoming: copre periodi di durata non superiore a 180 giorni e offre il vantaggio di essere valida in tutta l’Area Schengen, senza limitazioni relative al numero di Paesi attraversati.Incoming & Schengen è sufficientemente flessibile e versatile per assecondare tanto le esigenze delle piccole realtà, quanto quelle dei gruppi più strutturati; è disponibile online, sulla piattaforma B2B e, grazie alla tecnologia ERV, può essere facilmente integrata nei sistemi informatici dei Partner.

Le coperture previste includono le spese mediche e l’assistenza sanitaria. Tra le prestazioni garantite: spese ospedaliere e chirurgiche con pagamento diretto e massimale di 30.000 euro, rimborso delle spese mediche, ricongiungimento familiare, rimpatrio nel proprio Paese, interprete telefonico e molto altro ancora.

Il prodotto è comunque personalizzabile a seconda delle esigenze del cliente, cosa che infatti è stata offerta ad alcuni selezionati partner proprio in vista dell’Expo.

“Expo rappresenta un’occasione speciale per riportare l’Italia al suo ruolo di centralità nell’ambito delle mete del turismo globale e per mettere alla prova le potenzialità dei flussi turistici provenienti dai Paesi emergenti – commenta Giovanni Giussani, responsabile commerciale di ERV Italia – la polizza Incoming & Schengen è il frutto del know-how consolidato di ERV, che può contare su una rete di filiali in tutti i continenti”.

Per Expo sono attesi circa 24 milioni di visitatori: il 40% degli stranieri intende prolungare la permanenza nel Paese, dedicando almeno 4/6 giorni alla visita di Milano e di altre città italiane*.
* fonte: Ansa

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.