ivassDal 26 marzo 2015 IVASS è in linea con le norme del Codice dell’Amministrazione Digitale. È stato avviato, infatti, un sistema di protocollazione informatica e gestione digitale della corrispondenza (CAD).

La carta è destinata a scomparire dagli uffici dell’Istituto. Il sistema interessa sia i flussi di corrispondenza con l’esterno sia quelli interni.

La posta elettronica certificata (PEC) diverrà il canale preferenziale per lo scambio di comunicazioni con gli operatori del mercato.

A questo proposito l’Istituto ha già chiesto alle imprese assicurative di utilizzare d’ora in avanti la Pec dell’IVASS per lo scambio di corrispondenza.

La dematerializzazione dei flussi di corrispondenza interni ed esterni avrà vantaggi in termini economici e ambientali – connessi al più ridotto uso della carta – e consentirà di ridurre i tempi di risposta e l’assorbimento di risorse per compiti di carattere più operativo.

Il nuovo sistema di gestione della corrispondenza renderà più fluido e veloce lo scambio di informazioni e documenti con il mercato e faciliterà anche la circolazione delle informazioni all’interno dell’Istituto.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.