Comandi auto: la posizione giusta per evitare i sinistri

Smartphone on wheelsAnche i comandi auto hanno la loro importanza nella scelta di una vettura. La loro disposizione accanto alla posizione di guida, deve infatti esser idonea a non distrarre l’automobilista dalla strada. Non di rado invero, al design accattivante dell’auto, non si accompagna la comodità di pulsanti, frecce e leve: la mal disposizione degli stessi potrebbe anche essere causa di sinistri. Ecco perché

Può essere facile per un automobilista distrarsi dalla strada per accendere la radio, cambiare stazione, regolare il condizionatore o attivare il navigatore. Ciò dipende in gran parte dall’errata posizione dei comandi auto, posti talvolta troppo in alto, troppo in basso, troppo a destra o troppo a sinistra. Non tutti sanno che anche la posizione scomoda dei comandi può contribuire al causare sinistri stradali.

Comandi auto malposti possono costringere il guidatore ad abbassare lo sguardo e a perdere la concentrazione (ad esempio per girare le manopole del clima), lo stesso vale per le auto con troppi tasti: scegliere quello giusto significa perdere, per alcuni secondi (che potrebbero essere fatali) la percezione della strada.

Secondo la rivista Al Volante, bastano appena cinque secondi spesi a cercare il comando giusto per percorrere ben 180 metri a 130 km/h perdendo totalmente la cognizione della guida. Scegliere una vettura sicura significa anche cedere un po’ di fronte all’estetica in favore di comandi auto comodi e idonei a prevenire i sinistri.

Se i sinistri nonostante tutto si verificano, potete sempre ricorrere al risarcimento danni Rc auto. Attenzione però: se la compagnia assicurativa riesce a dimostrare che il sinistro si è verificato per vostra colpa, potrebbe fare storie sull’indennizzo.

In ogni caso dotarsi delle giuste assicurazioni è il primo passo per tutelarsi difronte al rischio di sinistri. Ania, l’Associazione Nazione Imprese Assicuratrici, ha recentemente pubblicato i trends relativi a dicembre 2014 sui prezzi Rc auto, che risultano essersi abbassati di 29 Euro in valore assoluto.

 

 

 

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.