ACE_Logo_Horizontal_2colour_Pos_RGB_TMACE Group ha annunciato oggi il lancio di una nuova e indipendente Cyber Unit, volta a rafforzare ulteriormente le competenze di sottoscrizione e gestione dei rischi della compagnia a livello locale in tutta l’Europa Continentale, e a costruire la sua leadership di mercato in questo importante settore di rischio emergente.

Andrea Marega, manager delle Financial Lines, assumerà il ruolo di Responsabile Cyber in Italia, mentre assuntore di riferimento della Unit sarà Riccardo Scalici, che può vantare una ventennale esperienza nel settore dei rischi informatici. L’annuncio segue la ricerca commissionata da ACE1 – in cui il cyber è indicato tra i primi tre rischi emergenti dai risk manager europei – e rappresenta un’evoluzione della European Cyber Practice lanciata nel 2014. La nuova Cyber Practice riunisce, in un unico ampio team, l’esperienza della compagnia in Europa, con l’obiettivo di rafforzare i processi decisionali locali e le relazioni tra broker e clienti sia per il settore middle market che per il corporate. Inoltre, faciliterà la condivisione delle varie expertise in tutta Europa, fornendo ai clienti soluzioni “senza confini”. Andrea Marega, Financial Lines Manager per ACE in Italia, dichiara: “In un settore come il Cyber, che per definizione non ha confini, il valore aggiunto di ACE è rappresentato dalle nostre ampie competenze sui diversi mercati, grazie alle sinergie sia a livello locale che internazionale. Crediamo fortemente in questo nuovo assetto, sia per il profilo delle competenze interne, che risultano così valorizzate, sia per l’expertise che siamo in grado di trasmettere al mercato e ai nostri clienti, i quali ci considerano un punto di riferimento su questi temi.”

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.