Intergea Finance chiude il 2016 con +41% di premi


Intergea Finance, il Gruppo Assicurativo cui fanno capo Nobis Compagnia di Assicurazioni e Filo diretto Assicurazioni, con una raccolta premi di 154,6 milioni di euro (+ 41,6% sul dato 2015 delle due società distinte) si è posizionato al 27° posto della classifica generale per Gruppi dei Rami Danni all’interno della recente pubblicazione “Premi del lavoro diretto italiano 2016 – Edizione 2017”, realizzata con cadenza annuale da ANIA per evidenziare le imprese che si sono maggiormente distinte in termini di premi contabilizzati.

L’ottimo posizionamento all’interno della classifica generale per Gruppi dei Rami Danni ha trovato conferma anche in alcuni campi specifici. Il Gruppo Intergea Finance ha infatti chiuso il 2016 in 10° posizione nei rami Perdite Pecuniarie e Assistenza, in 11° posizione nel ramo CVT – Corpi Veicoli Terrestri, con ben 56,5 milioni di euro raccolti, e in 14° posizione nel ramo Malattia.

Per noi si tratta di un grande risultato –dichiara Alberto Di Tanno, presidente di Intergea Finance- che conferma la validità della strategia imprenditoriale intrapresa dagli azionisti nel 2016 con l’acquisizione di Filo diretto e che proseguirà con l’annunciata fusione tra le Compagnie nel corso del 2017, naturalmente previa la necessaria autorizzazione da parte dell’istituto di vigilanza”.

Il trend positivo è stato trainato dai due principali eventi che hanno contraddistinto il 2016, ovvero gli ottimi risultati di bilancio di Nobis Assicurazioni e la nascita del Gruppo Intergea Finance, resa possibile dall’acquisizione di Filo diretto Assicurazioni, società attiva dal 1993 che rappresenta uno dei principali interlocutori italiani nell’ambito delle polizze ad elevato contenuto di servizio nonché leader nel settore viaggi.

Se ti è piaciuta questa pagina condividila: