Nel mercato Banking, le figure professionali più ricercate?

“Recentemente il panorama del recruitment nel settore banking ha fatto registrare un forte dinamismo con aspetti sia positivi sia negativi. La riorganizzazione dell’intero comparto ha portato, infatti, una forte spinta all’assunzione di nuove figure nelle aree di specializzazione tecnica e tecnologica, ma ha comportato anche tagli di personale”. Questo è ciò che si evince analizzando i dati della Hays Salary Guide 2018, l’indagine annuale sull’andamento del mercato del lavoro in Italia condotta da Hays, coinvolgendo un campione di oltre 170 aziende e più di 860 professionisti.

Nel mercato Banking, le figure professionali più ricercate sono quelle legate alla digitalizzazione, alla multicanalità, alla Cyber Security, oltre all’area legale digitale e compliance normativa. Per quanto riguarda l’online banking, le figure maggiormente richieste risultano essere gli specialisti IT e i Digital Legal Specialist, mentre nel settore della gestione dei crediti i più richiesti sono i Non Performing Loans Manager. Di contro, la Digital Transformation sta facendo registrare un importante rallentamento nelle attività di retail e commercial banking che, se non porterà ad ulteriori tagli nei profili di banca retail, richiederà certamente una riqualificazione di tali figure. I profili meno ricercati risultano essere quelli di Staff/Support nelle funzioni di direzione perché caratterizzati da basso turnover, i Front Office Retail a causa della riorganizzazione delle banche verso sistemi e strutture digital e mobile e, infine, i Finance in quanto funzione ben presidiata che non subisce impatti legati al business.

Secondo la Hays Salary Guide, inoltre, il professionista ideale in questo settore possiede, oltre a una consolidata esperienza, anche le certificazioni tecniche specifiche a seconda della famiglia professionale e una conoscenza fluente della lingua inglese.

Per quanto riguarda le politiche retributive, godono di stipendi più alti figure come l’IT Specialist, il Compliance Manager e il Sales Manager, mentre risultano più modeste le retribuzioni di coloro che ricoprono ruoli più “tradizionali” come il Back Office Assistant, il Finance Assistant e il Credit Collector. Tra i professionisti più pagati*, troviamo ai primi posti i Business Partner dell’area Private Banking e le figure Analyst in ambito Corporate & Investiment Banking con una retribuzione annua di 100.000 €, seguiti dai profili Sales specializzati in Asset Management e Consumer Finance con una retribuzione rispettivamente di 95.000 € e 90.000 € all’anno.

Tutti i dati e le tabelle retributive della nuova edizione dell’indagine sono disponibili al link: Hays Salary Guide 2018.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.