UNISALUTE PUNTA A OFFRIRE SEMPRE PIU’ SERVIZI INTEGRATI PER IL WELFARE

Invecchiamento, patologie croniche, spesa sanitaria out of pocket in costante aumento. Sono solo alcune delle sfide a cui anche le imprese di assicurazione dovranno rispondere innovando a tutto campo e facendo leva su un nuovo modo di fare assicurazione: non più solo rimborsi per i danni subiti, ma servizi integrati sui bisogni più importanti di protezione e risparmio.

E’ quanto emerge da una tavola rotonda tenutasi questa mattina a Milano, all’interno dell’evento EMF — Health & Medmal Insurance Summit 2019, dal titolo “Disrupting the Present, Building the Future. Dalle Polizze ai Servizi” cui hanno preso parte i principali operatori di settore tra cui UniSalute, leader di mercato nella sanità integrativa da 25 anni.

Nell’ambito del Piano industriale del Gruppo Unipol – commenta Giovanna Gigliotti, Amministratore Delegato di UniSalute – ci stiamo muovendo da compagnia assicurativa che sviluppa asset distintivi, a leader assicurativo nell’ecosistema welfare, con un’offerta a 360° sulla salute. Questo significa che nei prossimi anni la nostra compagnia sarà coinvolta in una profonda evoluzione: non più solo assicurazione ma servizi integrati a tutto tondo per la tutela della salute, dalla prevenzione alla cura all’assistenza al benessere. Per le singole persone e per le imprese.”

A conferma di quanto la Compagnia stia già lavorando in questa direzione, durante la cena di Gala che si è tenuta ieri sera, sono stati assegnati a UniSalute due prestigiosi riconoscimenti. A ritirare i premi la stessa Giovanna Gigliotti, Amministratore Delegato della Compagnia, che ha sottolineato quanto l’innovazione sia una leva fondamentale per il successo dell’azienda.

A “Monitor Salute” è statoassegnato il premio per la “qualità del servizio di monitoraggio a distanza delle patologie croniche” (diabete, ipertensione e broncopneumopatia cronica). Il servizio consente agli assistiti UniSalute di effettuare comodamente al domicilio le misurazioni dei parametri attraverso device che li rilevano e li trasmettono in tempo reale alla Centrale Operativa di UniSalute dove medici e infermieri specializzati li monitorano costantemente.

Alle Card SiSalute, che consentono di effettuare visite ed esami a tariffe scontate presso le strutture sanitarie convenzionate SiSalute, è stato assegnato il premio per lo “sviluppo di servizi innovativi per la salute”. Le card rappresentano un nuovo strumento di protezione della salute per i singoli individui che consentono di accedere a strutture sanitarie di qualità, in tempi rapidi e a tariffe più basse rispetto al mercato.

Questi riconoscimenti attestano ancora una volta la capacità di UniSalute di intercettare le esigenze del mercato, offrendo risposte all’avanguardia e soluzioni innovative. Una capacità dimostrata nel tempo che ha sempre caratterizzato la storia di UniSalute e che sarà la leva dei prossimi sviluppi futuri della compagnia.

UNISALUTE

UniSalute è la prima assicurazione sanitaria in Italia per numero di clienti gestiti. Si prende cura ogni giorno della salute di 8 milioni di persone provenienti dalle più grandi aziende italiane, dai Fondi sanitari di categoria e dalle Casse professionali.

E’ l’unica compagnia in Italia che si dedica da 25 anni esclusivamente alla protezione della salute e offre piani sanitari personalizzati e integrati con un’ampia gamma di servizi per rispondere nel modo più efficace ai diversi bisogni di protezione per le aziende di ogni dimensione e tipo. Inoltre, per prima in Italia, ha sviluppato una gamma di polizze individuali acquistabili online.

Garantisce ai propri assistiti l’accesso in tempi rapidi alle migliori strutture sanitarie in Italia e all’estero tra cui ospedali, case di cura, poliambulatori, centri diagnostici e fisioterapici, studi odontoiatrici e di psicoterapia, operatori socio assistenziali anche a domicilio.

Fondata dal Gruppo Unipol nel 1995, è l’operatore di riferimento nel mercato della sanità integrativa italiana.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.