ALLIANZ PARTNERS INAUGURA LA SUA #PANCHINAROSSA E SOSTIENE #CLOSED4WOMEN PERCHÈ LA LOTTA ALLA VIOLENZA SULLE DONNE PARTE ANCHE DALLE AZIENDE

Allianz Partners partecipa attivamente al movimento contro la violenza sulle donne unendosi alla campagna #Closed4women di ActionAid, per sensibilizzare l’opinione pubblica in difesa dei diritti delle donne e si unisce al movimento delle panchine rosse promosso dal Comune di Milano, simbolo del rifiuto ad ogni forma di abuso.

Gli uffici dell’azienda leader nelle soluzioni assicurative e di assistenza hanno infatti inaugurato nella giornata del 26 novembre una propria panchina rossa posizionata in uno spazio adiacente il cortile interno dell’edificio di Viale Brenta 32. La panchina è stata personalizzata a firma dello street artist #DavideSmake riportando #NonSeiSola in 26 lingue diverse, tante quante sono le lingue parlate dai dipendenti di Allianz Partners all’interno della sede Milanese, oltre che arricchita dall’affissione di quadri che resteranno come la panchina stabilmente presso la sede dell’azienda, realizzati con l’innovativa tecnologia THEBREATH – in grado di assorbire CO2. I disegni riprendono parte dei visual realizzati dalla campagna di ActionAid a firma della street artist Ale Senso, raffiguranti volti di donne che hanno subito violenza e attiviste che nel quotidiano difendono la continuità e l’esistenza di luoghi significativi per la tutela e l’avanzamento dei diritti di tutte.

La giornata ha inoltre ospitato un importante momento di confronto con tutta la popolazione aziendale, un incontro con le rappresentanti di Comune di MilanoDiana De Marchi – e di ActionAidIsabella Nicoli – che hanno illustrato i progetti che l’azienda ha scelto di supportare, conclusasi con un momento dedicato ad alcuni dipendenti, saliti sul palco prestando la propria voce alla lettura di storie vere di donne vittime e in prima linea.

Questa iniziativa si inserisce nel solco di quanto l’azienda sta già facendo da anni a tutela di una vera gender equality, dalla rappresentanza di genere all’azzeramento del divario retributivo uomo/donna e della tutela dei diritti umani in generale, sino al Premio Solesin che, giunto alla sua terza edizione, anche quest’anno ha premiato tesi meritevoli sui temi del talento femminile come motore di sviluppo economico e sociale.

Paola Corna Pellegrini, CEO di Allianz Partners commenta: “Credo molto in questi progetti perché ritengo sia una priorità, anche sul luogo di lavoro, fare cultura contro la violenza sulle donne anche attraverso un simbolo tangibile ed evocativo. In azienda abbiamo una forte rappresentanza femminile, più della metà del totale, ed è importante che siano tutte consapevoli di come poter contrastare quotidianamente ogni forma di sopruso. Al tempo stesso è importante che i nostri colleghi uomini siano i primi non solo ad assumere comportamenti adeguati, ma a promuovere un atteggiamento che contrasti ogni forma di violenza e discriminazione di genere. Il grande numero di persone che ha partecipato alla manifestazione mi ha davvero riempita di orgoglio, perché dimostra la vicinanza di tutti a una tematica di estrema importanza per il futuro della nostra società e delle nostre vite.”

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.