Il Consiglio di Amministrazione del Fondo Cometa – Fondo nazionale pensione complementare per i lavoratori dell’industria metalmeccanica, dell’installazione di impianti e dei settori affini, e per i lavoratori dipendenti del settore orafo e argentiero -, riunitosi in data odierna, ha ratificato i rendimenti dei comparti di investimento nel 2019.

Cometa è il più importante fondo pensionistico operante in Italia, con un patrimonio di oltre 11 miliardi di euro e più di 411.000 aderenti (al 31.12.2019).

In dettaglio, i rendimenti dei comparti sono stati:

  • Monetario Plus: 0,40%
  • Sicurezza: 1,29%
  • Reddito: 6,86%
  • Crescita: 11,29%
  • Sicurezza 2015: 0,88%

La previdenza complementare ricopre oggi un ruolo di crescente importanza nel quadro della progressiva contrazione del primo pilastro e delle sue tutele.

Di fronte a questo scenario, il Fondo Cometa è in grado di fornire una risposta efficace ai bisogni previdenziali dei lavoratori, in virtù di un’attenta gestione delle risorse, nonché dell’orizzonte temporale di lungo periodo e dei vantaggi previsti dalla normativa in materia di previdenza complementare, quali i benefici fiscali e la contribuzione aggiuntiva al Fondo da parte del datore di lavoro.

Considerando a titolo d’esempio il comparto Reddito in un orizzonte temporale di lungo termine, un lavoratore iscritto al Fondo ha potuto ottenere un rendimento consistente e superiore alla rivalutazione del TFR.

ADERENTE DALL’AVVIO COMETA (1998)
31/12/2019
Dettaglio composizione controvalore del Fondo Posizione equivalente in caso di non adesione al Fondo
     
Contributo aderente:10.687 Contributo aderente:10.687
TFR/TFR Silente:36.487 TFR/TFR Silente:36.487
Totale lavoratore:47.174 Totale lavoratore:47.174
Contributo azienda:6.224 Contributo azienda:0
Rendimento fondo:19.587 Rendimento TFR:7.687
Totale Azienda + Rendimento:25.811 Totale Azienda + Rendimento TFR:7.687
Totale controvalore:72.985 Totale controvalore:54.862

Oreste Gallo, Presidente del Fondo Cometa, ha affermato: “La gestione finanziaria ha ottenuto quest’anno risultati positivi in tutti i comparti, beneficiando anche di un andamento dei mercati sostanzialmente più favorevole. Ma, al di là della singola annualità, a risultare premiante nell’investimento previdenziale è soprattutto l’ottica di lungo periodo. Questo implica tra l’altro l’importanza di aderire per tempo alla previdenza complementare, che è a tutti gli effetti un investimento sul futuro. Per questo motivo, l’incremento delle adesioni è uno degli obiettivi su cui Cometa sarà sempre più impegnato, con l’obiettivo di estendere a una platea crescente di lavoratori le tutele che è in grado di offrire, anche valutando opportunità e strategie per raggiungere e coinvolgere le giovani generazioni fin dal loro ingresso nel mondo del lavoro.

Fondo Cometa

Cometa è il Fondo Nazionale Pensione Complementare per i lavoratori dell’industria metalmeccanica, della installazione di impianti e dei settori affini e per i lavoratori dipendenti del settore orafo e argentiero. Cometa è un fondo negoziale, nato in forma di associazione il 21 ottobre 1997 sulla base dell’atto costitutivo tra le organizzazioni di categoria delle imprese (Federmeccanica, Assistal e Intersind) e dei lavoratori (Fim, Fiom, Uilm e Fismic) del settore metalmeccanico. È il più importante fondo pensionistico operante in Italia, istituito con lo scopo di assicurare agli aderenti una copertura pensionistica aggiuntiva a quella offerta dal sistema previdenziale obbligatorio. Attraverso una gestione multi comparto, basata su diverse linee di investimento, Cometa offre l’opportunità di scegliere la soluzione previdenziale più adatta alle esigenze e alle caratteristiche di ciascun associato.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.