IMA Italia Assistance propone la nuova assicurazione viaggio per imprevisti dovuti al Covid-19

IMA Italia Assistance, filiale italiana del Gruppo francese Inter Mutuelles Assistance, dimostra la massima vicinanza ai suoi partner e assicurati in maniera tempestiva, significativa ed efficace proponendo una nuova soluzione in grado di proteggere l’assicurato dalle conseguenze economiche del Covid-19  quando il viaggio è già iniziato.

Quello che stiamo vivendo è senza dubbio un momento difficile per l’industria turistica e per i viaggiatori e le epidemie e pandemie come il Covid-19 sono tradizionalmente escluse dalle coperture delle assicurazioni viaggio. Per questo abbiamo deciso di aiutare i nostri partner del mercato turistico ad affrontare l’emergenza nell’immediato

La nostra soluzione protegge l’Assicurato dalle conseguenze economiche del Covid-19 quando il viaggio è già iniziato. La polizza opera  a partire dal primo atterraggio in aeroporto  rimborsando le spese extrasostenute dal viaggiatore relative a: riprotezione di voli persi, inclusi collegamenti in coincidenza, pernottamenti imprevisti in itinere a causa del prolungamento forzato del soggiorno e penali relative al no-show per altri servizi a terra, come trasferimenti, escursioni o noleggio auto.

Nel caso specifico della quarantena, inoltre, sono previsti il rimborso delle spese sostenute durante la permanenza forzata e un indennizzo.

Sandro Mascolo, Direttore Commerciale e Marketing di IMA Italia Assistance commenta: “IMA Italia Assistance è da sempre una compagnia assicurativa innovativa per sua stessa natura, in grado di elaborare costantemente nuove soluzioni di assistenza alla persona e nuove coperture assicurative che l’evoluzione della società richiede. L’attitudine al cambiamento deriva dalle nostre origini mutualistiche che ci consentono di proporre soluzioni completamente personalizzate e supportate dalle migliori evoluzioni tecniche disponibili. Siamo sicuri di poter superare le difficoltà straordinarie che vive il mondo del turismo, anche in questa fase così delicata. E continueremo ad offrire ai nostri partner commerciali le soluzioni assicurative più adeguate ai viaggiatori che, ci auguriamo, possano a breve tornare a essere liberi di muoversi e viaggiare”.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.