Nell’attuale contesto economico e in risposta ai nuovi stili di vita, Crédit Agricole Italia mette a disposizione
dei propri clienti un modello di servizio “omnicanale” per la sottoscrizione delle polizze assicurative di Crédit
Agricole Assicurazioni, la Compagnia assicurativa del ramo danni del Gruppo.
Grazie a questo nuovo modello i clienti potranno scegliere come utilizzare tutti i canali disponibili per
acquistare una polizza: dalla filiale all’Home Banking, al contatto telefonico con il Servizio Clienti o con il
gestore da remoto. La clientela potrà, ad esempio, richiedere un preventivo in filiale, contattare il Servizio
Clienti per un chiarimento e terminare l’acquisto della polizza tramite Home Banking.
L’omnicanalità consente inoltre una maggiore velocità del processo di acquisto grazie alla digitalizzazione di
tutte le fasi previste e alla riduzione del numero di firme.
“La recente esperienza del lockdown, che ha costretto gli Italiani e i nostri clienti a “restare in casa”, ha
confermato la necessità di accelerare l’evoluzione dei processi di vendita delle polizze assicurative verso
modalità sempre più digitali e semplificate, in modo da consentire il mantenimento di una relazione anche a
distanza ed in maniera “paperless”. La relazione umana, stabilita in filiale con il proprio gestore, resta,
tuttavia, il punto cardine del nostro modello di servizio: il Gruppo Crédit Agricole, infatti, si pone da sempre
come 100% umano e 100% digitale. – afferma Marco Di Guida, Amministratore Delegato e Direttore
Generale di Crédit Agricole Assicurazioni. “Il supporto tecnologico è il mezzo per migliorare la customer
experience dei nostri clienti e risulta fondamentale per garantire continuità operativa, soprattutto nel
momento in cui si manifesti l’esigenza di limitare i contatti fisici”.
Lo sviluppo di questo modello innovativo e tecnologico, frutto di una forte sinergia tra la Banca e la
Compagnia Assicurativa, ha ottenuto ottimi risultati in termini di soddisfazione da parte dei clienti che lo
hanno sperimentato nella fase pilota; per questo, la nuova esperienza di acquisto è ora disponibile per tutta
la clientela del Gruppo.
“Vogliamo offrire ai nostri clienti un’esperienza realmente personalizzata, grazie alla libertà di scegliere come
e quando iniziare e concludere l’acquisto della polizza. L’omnicanalità infatti prevede un’integrazione
funzionale tra canale fisico, digitale e Servizio Clienti – afferma Gianluca Bisognani, Responsabile Direzione
Marketing e Digital di Crédit Agricole Italia. Crediamo che l’innovazione tecnologica, anche in questo caso,
potrà aiutarci a rispondere sempre meglio alle esigenze della clientela, in un momento in cui il bisogno di
protezione e di cura, abbinato alla semplicità di acquisto, è sempre più importante”.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.