Analisi delle richieste ed esigenze assicurative

Una delle novità introdotte dalla Direttiva IDD (art. 20) è l’obbligo per il distributore di analizzare “demands and needs” (richieste ed esigenze assicurative) del cliente prima di proporre un qualsiasi prodotto. Ogni prodotto proposto deve esser coerente con le richieste ed esigenze emerse dalla precedente analisi. Fatta eccezione di chi già da tempo elabora “Analisi … Leggi tuttoAnalisi delle richieste ed esigenze assicurative

Intermediari a titolo accessorio, nuova figura del RUI e nuovi obblighi

Con la Direttiva IDD, il recepimento nel Codice delle Assicurazioni private e il Regolamento in consultazione sulla distribuzione assicurativa viene sostituito il concetto di intermediazione assicurativa con quello di distribuzione assicurativa. Viene ampliata la platea di distributori, aggiungendo tra i soggetti “distributori” non solo le imprese assicurative che vendono direttamente alla clientela i prodotti ma … Leggi tuttoIntermediari a titolo accessorio, nuova figura del RUI e nuovi obblighi

Direttiva IDD – Requisiti per lo svolgimento dell’attività di intermediario

Secondo la Direttiva IDD gli intermediari assicurativi e riassicurativi e gli intermediari assicurativi a titolo accessorio devono essere registrati presso il registro dell’autorità di vigilanza (IVASS) competente, mentre le imprese di assicurazione e riassicurazione e i loro dipendenti non sono tenuti a registrarsi. ……. Gli Stati membri possono istituire più registri per gli intermediari assicurativi e … Leggi tuttoDirettiva IDD – Requisiti per lo svolgimento dell’attività di intermediario

La Direttiva IDD sulla distribuzione assicurativa

Il 20 gennaio 2016 il Parlamento ed il Consiglio Europeo hanno approvato la Direttiva (UE) 2016 / 97 (c.d. IDD) in tema di distribuzione assicurativa e riassicurativa. L’entrata in vigore della Direttiva era previsto per il 23 febbraio 2018, ma su richiesta della Commissione Europea l’applicabilità sarà posticipata al 1° ottobre 2018. Entro il 1° … Leggi tuttoLa Direttiva IDD sulla distribuzione assicurativa

La trasparenza contrattuale nel ramo cauzioni e nei grandi rischi

A fronte dei mutamenti normativi avvenuti nell’ultimo biennio, in particolare con le ultime novità introdotte da Banca d’Italia, il business delle fideiussioni sembra spostarsi verso il settore assicurativo.

Ci siamo imbattuti in un quesito, posto da diversi operatori del mercato, inerente il ramo cauzione, in particolare quando una polizza cauzione rientra tra i “grandi rischi”, e quali siano gli obblighi di trasparenza pre-contrattuale.

Leggi tuttoLa trasparenza contrattuale nel ramo cauzioni e nei grandi rischi

Gestione dei reclami da parte degli intermediari assicurativi

quale_polizzaLe Linee Guida sulla gestione dei reclami da parte degli intermediari assicurativi emanate dall’EIOPA prevedono che i supervisori nazionali vigilino per assicurare la compliance degli intermediari di assicurazione rispetto ad otto orientamenti riguardanti:

Leggi tuttoGestione dei reclami da parte degli intermediari assicurativi

Assicurare un veicolo cointestato

Autostrada-a-16-Napoli-Bari

Quante volte le coppie soprattutto quelle giovani decidono di comprare dei beni in comune, magari per ragioni di budget o più semplicemente per condividere qualcosa?

Tra questi beni uno dei più frequenti, per ragioni economiche, è l’auto cointestata.

In ambito assicurativo, occorre però decidere quale dei due proprietari dovrà stipulare il contratto assicurativo, e soprattutto a quale dei due conviene. La risposta non è unica, in quanto occorre approfondire almeno i seguenti aspetti:

Leggi tuttoAssicurare un veicolo cointestato

Focus sanzioni pecuniarie per intermediari assicurativi (01/2016)

 

i-concetti-base-della-statistica_1b40de82e783800994fdb4aae6b93102Mensilmente l’IVASS pubblica il bollettino con le ordinanze e le sanzioni pecuniarie e disciplinari indirizzate alle imprese assicurative e agli intermediari.

Abbiamo analizzato il bollettino del mese di gennaio 2016 e le sanzioni pecuniarie rivolte agli intermediari assicurativi, per comprendere con delle semplici statistiche in quali zone avvengono maggiormente le ordinanze, con quali importi medi e su quali temi.

Leggi tuttoFocus sanzioni pecuniarie per intermediari assicurativi (01/2016)

Focus sanzioni pecuniarie per intermediari assicurativi (dicembre-2015)

sanzioni - area geograficaMensilmente l’IVASS pubblica il bollettino con le ordinanze e le sanzioni pecuniarie e disciplinari indirizzate alle imprese assicurative e agli intermediari.

Abbiamo analizzato il bollettino del mese di dicembre 2015 e le sanzioni pecuniarie rivolte agli intermediari assicurativi, per comprendere con delle semplici statistiche in quali zone avvengono maggiormente le ordinanze, con quali importi medi e su quali temi.

Leggi tuttoFocus sanzioni pecuniarie per intermediari assicurativi (dicembre-2015)

Polizza Auto inclusa nell’acquisto dell’auto, e la classe CU?

Business people shaking hands in office
Business people shaking hands in office

L’IVASS ha rilevato che alcune imprese di assicurazione hanno offerto o stanno offrendo una polizza gratis a chi acquista una automobile nuova.

Se queste polizze sono state stipulate con la formula “a franchigia” è possibile che si sia perso il diritto alla classe di merito bonus malus che si era guadagnato prima di accettare l’offerta. Oppure si può aver perso i diritti previsti dalla c.d. legge Bersani, che consente di beneficiare della classe di merito guadagnata da un convivente.

L’IVASS è intervenuto per rimediare a questi problemi, e le imprese di assicurazione sono tenute a rispettare le indicazioni.

Leggi tuttoPolizza Auto inclusa nell’acquisto dell’auto, e la classe CU?