Donne penalizzate dal divieto di discriminazione?

La nuova sentenza della Corte di Giustizia dell’Unione Europea inciderà sui prezzi delle polizze, a partire dal 21 dicembre 2012?

L’unica certezza ad oggi sugli effetti della sentenza è che non sarà più possibile per gli attuari delle compagnie assicurative utilizzare quale discriminante ed indicatore di rischio per la determinazione delle tariffe dei prodotti assicurativi il fattore “sesso”.

Tutto ciò comporterà prezzi maggiori o minori per le donne?

Leggi tuttoDonne penalizzate dal divieto di discriminazione?

Faro Assicurazioni in amministrazione straordinaria

L’ennesima compagnia assicurativa in crisi. Questa volta è la Faro, Compagnia di Assicurazioni del Gruppo Memo che fa riferimento alla Capogruppo Assicurativa, Memoin.

Il Consiglio dell’Isvap nella riunione del 18 gennaio 2011 aveva deliberato di proporre al Ministro dello Sviluppo Economico l’adozione del decreto di scioglimento degli organi con funzioni di amministrazione e di controllo di Faro – Compagnia di Assicurazioni e Riassicurazioni s.p.a., ai sensi dell’art. 231, comma 1, del d. lgs. n. 209/2005 (codice delle assicurazioni private) e l’amministrazione straordinaria dell’impresa per la durata di un anno dall’emanazione del suddetto decreto.

Leggi tuttoFaro Assicurazioni in amministrazione straordinaria

Arfin, altri casi di imprese in liquidazione coatta amministrative

Dopo la Progress Assicurazioni, un altro caso di liquidazione coatta amministrativa, questa volta la società in questione è la Arfin Compagnia di Assicurazioni e Riassicurazioni S.p.A..
Con Decreto del 6 dicembre 2010 il Ministro dello Sviluppo Economico, accogliendo la proposta dell’ISVAP, ha disposto la revoca dell’autorizzazione all’esercizio dell’attività in tutti i rami e la liquidazione coatta amministrativa di Arfin Compagnia di Assicurazioni e Riassicurazioni S.p.A..

Con Decreto del 6 dicembre 2010 il Ministro dello Sviluppo Economico, accogliendo la propostadell’ISVAP, ha disposto la revoca dell’autorizzazione all’esercizio dell’attività in tutti i rami e laliquidazione coatta amministrativa di Arfin Compagnia di Assicurazioni e Riassicurazioni S.p.A..

Leggi tuttoArfin, altri casi di imprese in liquidazione coatta amministrative

Abolire l’R.c.auto, una follia!

Il presidente Carlo Rienzi della Codacons ha proposto di abolire l’obbligatorietà dell’r.c.auto, come si legge nell’aticolo del loro sito internet, –

L’unica soluzione è varare una legge che elimini in Italia l’obbligatorietà dell’rc auto. E’ inaccettabile che, mentre gli automobilisti hanno l’obbligo di assicurare la propria autovettura, le imprese assicuratrici non abbiano alcun vincolo e possano fissare le tariffe che vogliono, approfittando della condizione di schiavitù in cui versano gli utenti.

Leggi tuttoAbolire l’R.c.auto, una follia!

R.C. Auto rincari al sud, preventivi non rilasciati, sconti spariti! Cosa succede?

Nel presente video della trasmissione “articolotre” (a partire dal minuto 01 h, 30′, 10”) http://www.articolotre.rai.it/dl/portali/site/puntata/ContentItem-97909a48-0c57-41be-a4c4-1f3aadb33fbb.html ascoltiamo testimonianze sui rincari delle polizza r.c. auto, sulle difficoltà nell’assicurarsi a causa degli elevati prezzi o dell’ostruzionismo da parte di alcuni intermediari assicurativi o delle stesse compagnie.

In questo articolo non spieghiamo come mai succede tutto ciò, ma ci sembra opportuno chiarire alcuni tabu’, e soprattutto prepararvi a non subire eventuali pratiche scorrette.

Leggi tuttoR.C. Auto rincari al sud, preventivi non rilasciati, sconti spariti! Cosa succede?

La sfida tra Isvap e ABI

Più di due anni per tutelare i consumatori e rendere applicabile la portabilità del muto/finanziamento.

In data 13/10/2010 si è si è pronunciato il TAR sul ricorso avviato da ABI (Associazione Banche Italiane) e alcune banche contro il regolamento Isvap n. 35 che entrerà in vigore dal 1 dicembre 2010.

L’esito del ricorso la dirà lunga se le lobbies bancarie hanno un’ influenza notevole in Italia.

Leggi tuttoLa sfida tra Isvap e ABI

Finanziamento per l’acquisto dell’auto, e le coperture assicurative

Acquistare un’auto è oggi facile grazie alle società di credito al consumo, queste infatti finanziano il capitale necessario (il costo d’acquisto dell’auto) con tassi d’interessi agevolati o addirittura a tasso zero, con la restituzione del montante in comode rate.

Oltre al finanziamento le società di credito al consumo offrono spesso molteplici polizze assicurative che tutelano il cliente da eventi negativi.

Leggi tuttoFinanziamento per l’acquisto dell’auto, e le coperture assicurative

L’attestato di rischio in caso di liquidazione coatta amministrativa dell’impresa assicurativa

A seguito della liquidazione coatta amministrativa della Progress Assicurazioni ci sono pervenute numerose richieste di informazioni  e consigli su come poter ottenere l’attestazione dello stato di rischio dalla citata compagnia.

Facciamo una breve premessa facendo riferimento alla normativa generale ovvero al codice delle assicurazioni private ed al regolamento n. 4 Isvap in cui il contraente ha il diritto ad ottenere l’attestato di rischio entro 30 gg prima della scadenza del contratto, e nel caso in cui questo non viene consegnato si ha il diritto di ottenerlo entro 15 gg in qualsiasi momento si faccia richiesta. Avevamo già parlato in precedenza di tale diritto.

Leggi tuttoL’attestato di rischio in caso di liquidazione coatta amministrativa dell’impresa assicurativa

Un freno al business della Bancassurance

Per Bancassurance s’ intende la  partnership o la relationship tra una banca ed una compagnia assicurativa, in pratica i prodotti assicurativi delle imprese assicurative vengono distribuiti tramite le reti bancarie a seguito di accordi commerciali tra le stesse.

Leggi tuttoUn freno al business della Bancassurance