Obbligo di confronto delle tariffe R.C. Auto

Al via le liberalizzazioni del Governo Monti, un intervento anche in ambito R.C.A..

Altra carta inutile da stampare e da firmare o un sistema efficace per risparmiare? Noi pensiamo la prima e vi spieghiamo seppur delusi, il perchè!

Il nuovo decreto “liberalizzazioni” del Governo Monti, tra gli innumerevoli articoli ne ha previsto uno in ambito R.C.A. volto ad ottenere una maggiore trasparenza (dubitiamo!) nel ramo assicurativo più discusso nel Bel Paese.

Leggi tuttoObbligo di confronto delle tariffe R.C. Auto

I danni subiti con la Costa Concordia

Un’ immensa tragedia si è verificata nelle acque al largo della Toscana, a soli 150 metri dalla costa dell’isola del Giglio, la nave Concordia della Costa Crociere durante la navigazione con a bordo più di 4.000 persone, ha urtato uno scoglio facendo imbarcare acqua. L’incidente ha causato alcuni morti e molti feriti.

I primi dati parlano di danni pari a mezzo miliardo di euro, ed oltre a quelli della nave i danni più importanti sono quelli subiti dai passeggeri.

Leggi tuttoI danni subiti con la Costa Concordia

Aumenti R.C.Auto in arrivo anche nel 2012

Oltre alle compagnie assicurative bisognose di aumenti tariffari, anche il federalismo fiscale contribuisce all’aumento dell’R.C.Auto.

Ne avevamo già parlato in un articolo del nuovo Decreto Legislativo N. 68/2011, Art. 17 – Federalismo Fiscale che ha consentito alle Province di aumentare o diminuire le aliquote d’imposta.

Ben 54 provincie italiane di Regioni a statuto ordinario, a partire dal 1° agosto 2011, hanno deliberato un aumento dell’imposta R.C. Auto, con variazioni del 3% o 3,5 %.

Leggi tuttoAumenti R.C.Auto in arrivo anche nel 2012

L’emendamento al decreto “Salva Italia” del Governo Monti rafforza la tutela del consumatore

Ieri molte fonti di informazioni cartacee e del web hanno diffuso la notizia che un emendamento del decreto del Governo Monti ha cancellato il Provvedimento Isvap 2946 nato da pochi giorni, a tutela dei consumatori.

Notizie vere? Assolutamente no, anzi tutto il contrario!!!

Un emendamento (il 36-bis) approvato già alla camera, di integrazione del Decreto Legge n. 201 del 6 dicembre 2011, detto “Salva Italia”, del Governo Monti rafforza la tutela del consumatore, cosi come il neo Provvedimento Isvap 2946.

Se l’emendamento verrà approvato anche al Senato, andrà ad integrare l’art. 36 del decreto legge su citato, e con tale norma si introduce una nuova casistica di “pratica commerciale scorretta”, disciplinata dal Codice del Consumo all’art. 20, integrando sostanzialmente il successivo art. 21 comma 3 delle pratiche commerciali ingannevoli.

In pratica l’attività commerciale delle banche che, in occasione dell’erogazione di un mutuo, obbliga il cliente ad acquistare polizze assicurative (non obbligatorie) da loro stessi intermediate, è considerata scorretta e quindi vietata dal codice del consumo.

Leggi tuttoL’emendamento al decreto “Salva Italia” del Governo Monti rafforza la tutela del consumatore

Polizze abbinate ai mutui e finanziamenti

L’Isvap e le principali associazioni dei consumatori (Adiconsum, Adoc, Altroconsumo, Assoutenti, Federconsumatori, Lega Consumatori, Movimento Consumatori) si sono incontrate lo scorso 18 novembre per la questione delle polizze assicurative (non obbligatorie) abbinate ai mutui bancari e finanziamenti, (polizze per coprire i rischi di decesso, di perdite pecuniarie conseguenti a perdita di impiego, di infortunio e malattia del cliente finanziato, ovvero ai rischi di perdita o di riduzione del valore del bene finanziato ad es. l'immobile per incendio o altre cause) nonché dei connessi problemi relativi all’elevato livello delle commissioni praticate dagli istituti di credito e alla trasparenza dei prodotti (cfr comunicato Isvap).

Leggi tuttoPolizze abbinate ai mutui e finanziamenti

Le relazioni miliardarie

Compagnie assicurative, Banche, Società di gestione del Risparmio, Poste e Promotori finanziari cosa hanno in comune oltre al fatto che svolgono il ruolo di intermediari finanziari?

Perchè se intendiamo effettuare un investimento, in un’ agenzia bancaria o in uno sportello postale o dal nostro promotore finanziario di fiducia, ci viene proposto l’acquisto di una polizza vita?

Quali relazioni miliardarie vi sono?

I premi vita raccolti alla fine del 2010 sono stati pari a € 90.102.000.000, con un incidenza dell’ 8,1% del PIL Italiano!!!

Leggi tuttoLe relazioni miliardarie

Faro assicurazioni in liquidazione coatta amministrativa – decisione del Consiglio di Stato

L’ISVAP informa che il Consiglio di Stato (con ordinanza della sez. VI n. 4205 del 28 settembre 2011) ha accolto l’appello avverso l’ordinanza del TAR per il Lazio, sez. III  ter, dell’8 settembre 2011 che aveva disposto la provvisoria sospensione dell’efficacia del decreto di revoca dell’autorizzazione all’esercizio delle attività in tutti i rami e di liquidazione coatta amministrativa di Faro – Compagnia di Assicurazioni e Riassicurazioni S.p.A., adottato dal Ministero dello Sviluppo Economico in data 28 luglio 2011.

Leggi tuttoFaro assicurazioni in liquidazione coatta amministrativa – decisione del Consiglio di Stato

Faro Assicurazioni in liquidazione coatta amministrativa

La compagnia assicurativa Faro assicurazioni già in una situazione critica ed in amministrazione straordinaria da diversi mesi, è stata posta da pochi giorni in liquidazione coatta amministrativa. Con il provvedimento n. 2919 del 29 luglio 2011, l’Isvap ha nominato commissario liquidatore l’Avv. Andrea Grosso, e nella stessa data il Ministro delle attività produttive ha posto in … Leggi tuttoFaro Assicurazioni in liquidazione coatta amministrativa

Risarcimento danni per assicurati con la Novit Assicurazioni

Avevamo già descritto in un articolo precedente (per la liquidazione coatta della Prgoress assicurazioni), cosa fare per ottenere il risarcimento danni nel momento in cui la compagnia assicurativa è posta il liquidazione coatta amministrativa. Riprendendo spunto dall’articolo e dei suoi preziosi consigli dell’avv. Benevento, vediamo adesso cosa succede nel caso della Novit assicurazioni.

Gli assicurati con la Novit Assicurazioni,  che hanno una polizza r.c. auto possono far valere, nei limiti delle somme indicate nell’articolo 283, comma 4 del codice delle assicurazioni, i diritti derivanti dal contratto nei confronti della CONSAP – Fondo di garanzia per le vittime della strada, agendo nei confronti del commissario.

Leggi tuttoRisarcimento danni per assicurati con la Novit Assicurazioni

L’ attestato di rischio della Novit Assicurazioni

A seguito della liquidazione coatta amministrativa della Novit Assicurazioni ci sono pervenute numerose richieste di informazioni  e consigli su come poter ottenere l’attestazione dello stato di rischio dalla citata compagnia.

Abbiamo già informato i lettori, nel precedente articolo, della situazione attuale della compagnia.

Facciamo una breve premessa facendo riferimento alla normativa generale ovvero al codice delle assicurazioni private ed al regolamento n. 4 Isvap in cui il contraente ha il diritto ad ottenere l’attestato di rischio entro 30 gg prima della scadenza del contratto, e nel caso in cui questo non viene consegnato si ha il diritto di ottenerlo entro 15 gg in qualsiasi momento si faccia richiesta. Avevamo già parlato in precedenza di tale diritto.

Leggi tuttoL’ attestato di rischio della Novit Assicurazioni