Tagliando assicurativo autentico, via libera al risarcimento da parte della Cassazione

carbonfly-neutro.1La Corte di Cassazione ha recentemente pubblicato una sentenza piuttosto importante nel comparto, nella quale ribadisce il diritto al risarcimento se il tagliando assicurativo è autentico, e a nulla rilevando, in merito, il mancato pagamento dell’Rc auto. A differenza dell’assicurato (che potrà subire l’esercizio del diritto di rivalsa da parte della compagnia di assicurazione), il danneggiato di un sinistro sarà in tal modo regolarmente tutelato.

Leggi tuttoTagliando assicurativo autentico, via libera al risarcimento da parte della Cassazione

Assicurazioni auto, Google mette gli occhi sul business

google-76522_1280La stampa americana ne è convinta: Google avrebbe manifestato un esplicito interesse nei confronti del mercato delle assicurazioni auto, e si appresterebbe a lanciare il servizio Google Compare, piattaforma che consente agli utenti di poter confrontare i prezzi delle polizze di assicurazione auto da sottoscrivere.

Leggi tuttoAssicurazioni auto, Google mette gli occhi sul business

Colpa del trasportato nel risarcimento dell’incidente

crashtestdummies229Il tema del risarcimento dei danni da incidente nei confronti del terzo trasportato è stato di recente riproposto in occasione della pronuncia n. 11698/2014 della Corte di Cassazione, relativamente all’ipotesi in cui il terzo trasportato – danneggiato dall’incidente – abbia qualche colpa nella causa del sinistro.

Il caso – particolarmente caro alle assicurazioni auto – è stato lungamente descritto da SosTariffe.it, che ricordava in proposito che quando un terzo trasportato ha colpa nella causazione dell’incidente, ottenere il risarcimento del danno potrebbe non essere semplice o, per lo meno, non nella misura desiderata in quelle occasioni in cui il trasportato non abbia alcuna colpa.

Leggi tuttoColpa del trasportato nel risarcimento dell’incidente

Divieto di circolazione per veicoli M2 e M3 Euro 0 dal 2019

euro 0Secondo quanto previsto da un emendamento del governo alla legge di Stabilità, dal 2019 non sarà possibile circolare con veicoli a motore M2 ed M3 alimentati a benzina o gasolio classificati Euro 0. Un tentativo per cercare di migliorare il livello di sostenibilità della circolazione del parco auto italiano sulle strade.

Leggi tuttoDivieto di circolazione per veicoli M2 e M3 Euro 0 dal 2019

Parametri oggettivi e soggettivi: come pagare meno RCA

Ford Kuga 2.0 TDCi 163 CV 4WDNegli ultimi giorni SosTariffe.it ha compiuto un interessante approfondimento sui parametri oggettivi e soggettivi in grado di condizionare l’entità dei premi delle assicurazioni auto e, di conseguenza, sulle determinanti che potrebbero permettere un congruo risparmio nelle polizze RCA.

Leggi tuttoParametri oggettivi e soggettivi: come pagare meno RCA

Assicurazioni auto e cambio di residenza

308SW_1401PC029Come noto, nell’attesa (forse, vana) che la tariffa unica nazionale delle RCA entri in vigore nel nostro Paese), il criterio della residenza sembra essere uno dei più influenti per cercare di abbassare il premio assicurativo: in altri termini, e con un comportamento non certo particolarmente ortodosso, alcuni automobilisti cambiano ad hoc la propria residenza, attribuendola in quelle province nelle quali i premi assicurativi sono più bassi, proprio al fine di avere un contratto più leggero.

Leggi tuttoAssicurazioni auto e cambio di residenza

Tariffe RCA, andamento contrastante nel mercato italiano

mercedes-classe-aSul sito Internet dell’Ivass è stata pubblicata la nuova edizione dell’indagine sulle tariffe rc auto praticate in Italia. Un’indagine avviata nel 2012 poco dopo all’entrata in vigore della sentenza della Corte di Giustizia UE in materia di parità di trattamento tra uomo e donna nell’accesso ai servizi assicurativi, e che ha riguardato – con periodicità trimestrale – i prezzi praticati in 21 province per 11 tipologie standard di assicurati, automobilisti e motociclisti.

Leggi tuttoTariffe RCA, andamento contrastante nel mercato italiano

Prezzi rc auto in calo del 10% in due anni

investimentiSecondo le ultime rilevazioni compiute dall’Ania, il prezzo delle polizze rc auto sarebbe calato del 10,5% nel corso degli ultimi due anni. Il costo della copertura (prima delle tasse) a settembre 2014 è infatti stata pari a 401 euro, a fronte dei 428 euro riscontrati a settembre 2013 e contro i 448 euro di settembre 2012. La riduzione in termini assoluti è infatti stata pari a 47 euro.

In particolare, ricorda un recente approfondimento curato da SosTariffe.it, a settembre 2014 sarebbero stati oggetto di indagine più di 2,3 milioni di contratti, per un incasso premi stimato in 931 milioni di euro (tre quarti dei quali riferibili al settore delle autovetture).

Leggi tuttoPrezzi rc auto in calo del 10% in due anni

Assicurazione pubblica: soluzione per calmierare i prezzi delle RC Auto e Moto?

question-markNegli ultimi giorni è apparsa una nuova ipotesi di soluzione – forse, una delle più difficilmente realizzabili – per cercare di calmierare il prezzo delle assicurazioni auto e moto. Stando a quanto affermato da Sergio Puglia, membro della Commissione parlamentare per il controllo sull’attività degli enti gestori di forme obbligatorie di previdenza e assistenza sociale, la soluzione potrebbe infatti essere quella di realizzare una sorta di assicurazione pubblica che possa porre un tetto alle Rc auto e moto.

Leggi tuttoAssicurazione pubblica: soluzione per calmierare i prezzi delle RC Auto e Moto?

Prezzi assicurazioni auto destinati a salire ancora?

Dati e statisticheSebbene il contesto non sia dei più propensi per un apprezzamento dei premi delle polizze auto, c’è chi scommette che – dopo una breve fase di stabilizzazione in questa parte finale del 2014, il nuovo anno porterà in dote uno sgradito rialzo dei costi delle assicurazione di responsabilità civile.

Stando a quanto affermato da Emanuele Anzaghi, presidente di Segugio.it, infatti, negli ultimi tre anni i prezzi scesi in maniera consistente e, valutato che è possibile che si sia toccato il fondo, potrebbe presto giungere il momento di una risalita che dovrebbe concretizzarsi proprio nel 2015.

Leggi tuttoPrezzi assicurazioni auto destinati a salire ancora?