Gestione dei reclami da parte degli intermediari assicurativi

quale_polizzaLe Linee Guida sulla gestione dei reclami da parte degli intermediari assicurativi emanate dall’EIOPA prevedono che i supervisori nazionali vigilino per assicurare la compliance degli intermediari di assicurazione rispetto ad otto orientamenti riguardanti:

Leggi tutto

Focus sanzioni pecuniarie per intermediari assicurativi (01/2016)

 

i-concetti-base-della-statistica_1b40de82e783800994fdb4aae6b93102Mensilmente l’IVASS pubblica il bollettino con le ordinanze e le sanzioni pecuniarie e disciplinari indirizzate alle imprese assicurative e agli intermediari.

Abbiamo analizzato il bollettino del mese di gennaio 2016 e le sanzioni pecuniarie rivolte agli intermediari assicurativi, per comprendere con delle semplici statistiche in quali zone avvengono maggiormente le ordinanze, con quali importi medi e su quali temi.

Leggi tutto

Focus sanzioni pecuniarie per intermediari assicurativi (dicembre-2015)

sanzioni - area geograficaMensilmente l’IVASS pubblica il bollettino con le ordinanze e le sanzioni pecuniarie e disciplinari indirizzate alle imprese assicurative e agli intermediari.

Abbiamo analizzato il bollettino del mese di dicembre 2015 e le sanzioni pecuniarie rivolte agli intermediari assicurativi, per comprendere con delle semplici statistiche in quali zone avvengono maggiormente le ordinanze, con quali importi medi e su quali temi.

Leggi tutto

Informazioni nel 7B quando l’attività di intermediazione viene svolta in collaborazione tra più intermediari

7B con 1 intermediario A-B-D

Come rendere al contraente una corretta e completa informativa (utilizzando il 7B) in relazione al  fatto che l’attività di intermediazione viene svolta in collaborazione tra più intermediari, non sembra esser chiaro.

Un interessante articolo di Fabio Sgroi chiarisce come rendere “trasparente” il modulo 7B laddove un intermediario si avvalga della collaborazione di un altro intermediario per la vendita di un prodotto assicurativo.

Noi siamo entrati in dettaglio ed abbiamo riportato i 3 scenari possibili.

Leggi tutto

Un servizio a supporto delle Imprese per il Rapporto annuale 2743 Ivass

excel_financial_softwareLe imprese di assicurazione hanno l’obbligo di verificare l’adeguatezza della formazione e dell’aggiornamento professionale effettuati dalle reti distributive di cui si avvalgono, nonché l’osservanza delle regole generali di comportamento.

Le Imprese assicurative devono predisporre un “Rapporto” da inviare all’IVASS annualmente (entro 60 giorni dalla fine dell’anno solare precedente), secondo quanto previsto dalla normativa ai sensi dell’art. 40 Regolamento 5/2006 ed il Provvedimento 2743.

Leggi tutto

Rapporto annuale 2743

contrattoLe imprese di assicurazione e riassicurazione hanno l’obbligo di verificare l’adeguatezza della formazione e dell’aggiornamento professionale effettuati dalle reti distributive di cui si avvalgono, nonché l’osservanza delle regole generali di comportamento.

I controlli effettuati vengono descritti in una relazione inviata all’IVASS annualmente (entro 60 giorni dalla fine dell’anno solare precedente), in particolare le Imprese assicurative devono predisporre un “Rapporto” secondo quanto previsto dalla normativa ai sensi dell’art. 40 Regolamento 5/2006 ed il Provvedimento 2743.

Leggi tutto