Un servizio a supporto delle Imprese per il Rapporto annuale 2743 Ivass

excel_financial_softwareLe imprese di assicurazione hanno l’obbligo di verificare l’adeguatezza della formazione e dell’aggiornamento professionale effettuati dalle reti distributive di cui si avvalgono, nonché l’osservanza delle regole generali di comportamento.

Le Imprese assicurative devono predisporre un “Rapporto” da inviare all’IVASS annualmente (entro 60 giorni dalla fine dell’anno solare precedente), secondo quanto previsto dalla normativa ai sensi dell’art. 40 Regolamento 5/2006 ed il Provvedimento 2743.

Leggi tuttoUn servizio a supporto delle Imprese per il Rapporto annuale 2743 Ivass

Rapporto annuale 2743

contrattoLe imprese di assicurazione e riassicurazione hanno l’obbligo di verificare l’adeguatezza della formazione e dell’aggiornamento professionale effettuati dalle reti distributive di cui si avvalgono, nonché l’osservanza delle regole generali di comportamento.

I controlli effettuati vengono descritti in una relazione inviata all’IVASS annualmente (entro 60 giorni dalla fine dell’anno solare precedente), in particolare le Imprese assicurative devono predisporre un “Rapporto” secondo quanto previsto dalla normativa ai sensi dell’art. 40 Regolamento 5/2006 ed il Provvedimento 2743.

Leggi tuttoRapporto annuale 2743

Quali sono le imprese che hanno conferito il maggior numero di mandati ad Intermediari sezione D?

i-concetti-base-della-statistica_1b40de82e783800994fdb4aae6b93102Le 263 imprese assicurative che operano nel territorio italiano, hanno conferito complessivamente il mandato a 3.845 Intermediari di Sez. D.

Secondo i dati relativi al 2015 abbiamo ricostruito la classifica delle 10 imprese che hanno conferito il maggior numero di mandati.

Leggi tuttoQuali sono le imprese che hanno conferito il maggior numero di mandati ad Intermediari sezione D?

Quali sono le imprese che hanno conferito “indirettamente” il maggior numero di mandati ad Intermediari sezione E?

i-concetti-base-della-statistica_1b40de82e783800994fdb4aae6b93102Le 263 imprese assicurative che operano nel territorio italiano, hanno indirettamente conferito complessivamente n. 1.597.202  mandati ad intermediari iscritti alla sezione E del RUI, tramite Agenti, Agenzie ed Istituti finanziari.

Secondo i dati relativi al 2015 abbiamo ricostruito la classifica delle 10 imprese che hanno conferito il maggior numero di mandati

Leggi tuttoQuali sono le imprese che hanno conferito “indirettamente” il maggior numero di mandati ad Intermediari sezione E?

Quali sono le imprese che hanno conferito il maggior numero di mandati agli Agenti?

i-concetti-base-della-statistica_1b40de82e783800994fdb4aae6b93102Le 263 imprese assicurative che operano nel territorio italiano, hanno conferito complessivamente il mandato a 40.256  Agenti ed Agenzie.

Secondo i dati relativi al 2015 abbiamo ricostruito la classifica delle 10 imprese che hanno conferito il maggior numero di mandati.

Leggi tuttoQuali sono le imprese che hanno conferito il maggior numero di mandati agli Agenti?

Le 5 top sanzioni dell’Ivass ad intermediari nel 1° sem. 2015

ivassNel primo semestre 2015 n. 172 Ordinanze Ivass sono state indirizzate ad intermediari, pari al 20% del totale considerando anche quelle indirizzate alle imprese.

Le 172 ordinanze riguardano complessivamente sanzioni per 3.029.834 € (il 41,8% del totale).

 

Ecco una classifica dei Top 5 sanzionati:

Leggi tuttoLe 5 top sanzioni dell’Ivass ad intermediari nel 1° sem. 2015

L’esperto risponde: polizza abbinata ad un finanziamento

Buonasera. Devo stipulare un finanziamento di 36 rate per acquisto auto con incluso furto, incendio, atti vandalici, eventi naturali e estensione garanzia. Mi domandavo: nel caso in cui decidessi di estinguere anticipatamente il finanziamento, le garanzie accessorie assicurative sono ancora valide sino alla fine dei 3 anni? Grazie la domanda che Lei pone andrebbe corredata … Leggi tuttoL’esperto risponde: polizza abbinata ad un finanziamento

Obbligo per gli intermediari assicurativi munirsi di POS: vantaggi vs svantaggi

posIl DM Sviluppo Economico del 24/01/2014 impone, per i venditori di beni e di servizi, di accettare il pagamento dei premi anche attraverso carte di debito. Tale decreto diventerà operativo per tutti gli intermediari assicurativi dal 30/06/2014 su un importo dei premi superiore ad € 30 ,00.

Leggi tuttoObbligo per gli intermediari assicurativi munirsi di POS: vantaggi vs svantaggi

La vigilanza dell’Ivass sugli intermediari assicurativi

L’Ivass ha pubblicato nel suo sito internet la Relazione annuale sull’attività svolta. Nella parte I, paragrafo 6 viene descritta l’azione di vigilanza dell’istituto nei confronti degli intermediari, le segnalazioni di violazioni e quelle accertate in sede di verifica dagli ispettori Ivass.

Dalla relazione (fonte Ivass) abbiamo estratto l’azione di vigilanza descritta:

Leggi tuttoLa vigilanza dell’Ivass sugli intermediari assicurativi

Il Testo unico degli intermediari assicurativi

Da anni vi  è la tendenza ad unificare diverse norme che disciplinano la stessa materia in un “Testo unico”.

Il nostro non è un vero Testo unico, ma più semplicemente uno schema dettagliato con le principali norme e sansioni pecuniarie e disciplinari previste, a cui possono fare riferimento gli intermediari del settore assicurativo.

Leggi tuttoIl Testo unico degli intermediari assicurativi