Ivass chiede oscuramento del sito WWW.ASSICURAZIONIVITTORIA.IT

L’IVASS rende noto che è stata segnalata l’offerta di polizze r. c. auto, anche aventi durata temporanea, tramite il sito internet www.assicurazionivittoria.it, che associa i dati identificativi di intermediari regolarmente iscritti ad immagini contraffatte delle pagine del Registro Unico Intermediari (RUI) tenuto dall’Istituto e consultabile sul sito www.ivass.it .

Pertanto, la promozione e l’intermediazione di polizze assicurative per il tramite del suddetto sito internet sono da considerarsi attività irregolari e l’Istituto ne ha chiesto l’oscuramento alle Autorità competenti.

Leggi tutto

Zurich pubblica i risultati della terza parte del Report internazionale sul Rischio di Perdita del Reddito da lavoro

Zurich Insurance Group (Zurich) in collaborazione con la Smith School of Enterprise and Environment dell’Università di Oxford (SSEE), pubblica i risultati della terza parte del Report internazionale sul Rischio di Perdita del Reddito da lavoro. Questa terza fase del lavoro di ricerca, evidenziando le principali problematiche legate alla perdita del reddito da lavoro e alla domanda di protezione assicurativa, indaga le modalità con cui il settore pubblico e il settore privato possono collaborare per offrire soluzioni adatte a chi vuole proteggere il proprio reddito. Il report riporta, inoltre, delle raccomandazioni che datori di lavoro e compagnie di assicurazione devono usare come timone per guidare la diffusione di una maggiore sensibilità e cultura sul tema del rischio e, sul fronte dell’offerta, per creare dei prodotti maggiormente chiari e trasparenti che possano rispondere alle esigenze di protezione delle categorie più esposte al rischio.

Leggi tutto

Fabrizio Lorenz nuovo presidente della ITAS Mutua

Fabrizio Lorenz, trentino classe 1958, già passato amministratore delegato di ITAS Vita SpA e ITAS Assicurazioni SpA, è il nuovo Presidente della capogruppo ITAS Mutua, eletto all’unanimità dal Consiglio di Amministrazione riunitosi questa mattina a Trento.

Ad introdurre i lavori del Consiglio d’Amministrazione odierno è stato il Vice Presidente Vicario Giuseppe Consoli, che ha proposto ai consiglieri la nomina di Lorenz come nuovo Presidente: compito della nuova presidenza sarà quello di guidare le attività del Gruppo ITAS fino all’assemblea generale del prossimo aprile, in cui verrà eletto il nuovo Consiglio di Amministrazione.

Leggi tutto

Axa Italia vince il premio “Smart Working Award 2017”

AXA Italia ha intrapreso un percorso di innovazione nella gestione delle modalità di lavoro implementando il progetto “Smart working, smart life”. Un’iniziativa che le ha permesso di ricevere lo Smart Working Award 2017 dell’Osservatorio del Politecnico di Milano.
Il progetto sullo Smart Working in AXA Italia è iniziato a marzo 2016 ed ha raggiunto nel mese di ottobre di quest’anno la quasi totalità della popolazione aziendale. Con risultati visibili fin da subito: il 97% dei collaboratori ritiene positiva l’esperienza del lavoro in Smart Working e per il 76% la produttività è aumentata; al contempo sono migliorate sia la motivazione (68%) che il work-life balance (89%).

Leggi tutto

I numeri e gli obiettivi di Amissima Assicurazioni

La strada è tracciata e le idee del management sono chiare. Nei prossimi mesi Amissima sarà impegnata per raggiungere i traguardi stabiliti durante il proprio Giro d’Italia:
Sostenere la crescita dei premi già avviata
Migliorare la profittabilità tecnica Danni
Rilanciare i RE e il Vita nelle Agenzie
Rivedere l’allocazione degli investimenti per migliorare i redditi finanziari.

Leggi tutto

BDO, assicurazioni cyber: quasi un’azienda su 3 ne possiede una negli USA

La risposta al cyber crimine? Potrebbe risiedere in polizze assicurative ad hoc: negli USA, lo stato senz’altro più all’avanguardia nel mondo nella lotta ai reati informatici, quasi un’azienda su 3 ne possiede una. È quanto emerge da un report di BDO, network globale di revisione contabile e consulenza alle imprese, che sottolinea: prevenire totalmente un cyber attacco non è possibile, le coperture assicurative possono servire proprio a tutelarsi nei confronti di accadimenti che non possono essere in alcun modo previsti con anticipo. È l’azienda stessa a dover stabilire quali siano questi eventi e a negoziare coperture assicurative personalizzate.

Leggi tutto