S.C. Abado Synergic Development Broker bloccato dall’Autorità di Vigilanza Rumena

L’IVASS rende noto che l’Autorità di Vigilanza della Romania (ASF – Autoritatea de Supraveghere Financiară) ha comunicato di avere adottato il provvedimento di temporanea interdizione dallo svolgimento dell’attività di intermediazione nei confronti dell’intermediario romeno S. C. Abado Synergic Development Broker De Asigurare – Reasigurare s.r.l. (nel seguito, Abado), iscritto nell’Elenco Annesso al Registro Unico degli intermediari con numero UE00008063 dal 23/09/2011 e operante in Italia in regime di stabilimento.

Leggi tutto

rinnovo annuale della certificazione UNI EN ISO 9001: 2008 per tutte le società del Gruppo Filo Diretto

Il Gruppo Filo diretto, attivo dal 1987 nell’offerta di soluzioni assicurative e servizi di assistenza alla persona nelle aree turismo, auto, casa e salute, ha ottenuto a seguito della verifica effettuata nei giorni scorsi da DNV GL – Business Assurance, uno dei principali enti di certificazione indipendente a livello mondiale, il rinnovo annuale della certificazione … Leggi tutto

Cancellazione d’ufficio dal RUI per mancato esercizio dell’attività

IVASSNella homepage del sito dell’IVASS, nel riquadro “Gli Operatori”, è stata pubblicata, ai sensi dell’art. 8, comma 3, della legge 7 agosto 1990, n. 241, la nota protocollo n. 0084595/16 del 27 aprile 2016 relativa all’avvio del procedimento di cancellazione d’ufficio dal Registro Unico degli intermediari di assicurazione e riassicurazione per mancato esercizio dell’attività senza giustificato motivo per oltre tre anni, sulla base di quanto previsto dagli art. 113, comma 1, lett. c), del D. Lgs. N. 209/2005 e 26, comma 1 lett. c), del Regolamento ISVAP n. 5/2006.

Al provvedimento sono allegati gli elenchi contenenti i nominativi degli intermediari interessati:

Leggi tutto

Un servizio a supporto delle Imprese per il Rapporto annuale 2743 Ivass

excel_financial_softwareLe imprese di assicurazione hanno l’obbligo di verificare l’adeguatezza della formazione e dell’aggiornamento professionale effettuati dalle reti distributive di cui si avvalgono, nonché l’osservanza delle regole generali di comportamento.

Le Imprese assicurative devono predisporre un “Rapporto” da inviare all’IVASS annualmente (entro 60 giorni dalla fine dell’anno solare precedente), secondo quanto previsto dalla normativa ai sensi dell’art. 40 Regolamento 5/2006 ed il Provvedimento 2743.

Leggi tutto

Rapporto annuale 2743

contrattoLe imprese di assicurazione e riassicurazione hanno l’obbligo di verificare l’adeguatezza della formazione e dell’aggiornamento professionale effettuati dalle reti distributive di cui si avvalgono, nonché l’osservanza delle regole generali di comportamento.

I controlli effettuati vengono descritti in una relazione inviata all’IVASS annualmente (entro 60 giorni dalla fine dell’anno solare precedente), in particolare le Imprese assicurative devono predisporre un “Rapporto” secondo quanto previsto dalla normativa ai sensi dell’art. 40 Regolamento 5/2006 ed il Provvedimento 2743.

Leggi tutto

Quali sono le imprese che hanno conferito il maggior numero di mandati agli Agenti?

i-concetti-base-della-statistica_1b40de82e783800994fdb4aae6b93102Le 263 imprese assicurative che operano nel territorio italiano, hanno conferito complessivamente il mandato a 40.256  Agenti ed Agenzie.

Secondo i dati relativi al 2015 abbiamo ricostruito la classifica delle 10 imprese che hanno conferito il maggior numero di mandati.

Leggi tutto