Assicurare il rischio-catastrofe

 

La catastrofe per definizione è un fenomeno grave ed improvviso che è difficile da prevedere se non impossibile. Ma negli ultimi anni questi fenomeni stanno diventando talmente frequenti che rischiano di diventare fenomeni “normali”.

Solo in Italia, nell’ultimo anno abbiamo assistito a fenomeni molto drammatici e catastrofici, causando danni per 5 miliardi di euro a cui si aggiungono i 10 miliardi censiti soltanto per il terremoto dell’Aquila ed in alcuni casi danni incalcolabili dal patrimonio artistico alle vite umane.

I danni causati da questi fenomeni sono in parte finanziati dallo Stato Italiano, quindi da tutti gli italiani, ma a volte non ci sono i finanziamenti e chi ha perso una casa, il laboratorio dove lavorava, l’ufficio, ecc,. non gli resta che rimboccarsi le maniche e cominciare da 0 magari con l’aiuto di qualche associazione o opere di beneficienza, producendo tra l’altro una perdita di fiducia dei cittadini nei confronti delle istituzioni. Per non parlare poi di chi perde i propri cari!!!

Ma come mai allora il popolo italiano, quindi lo Stato Italiano, non cerca di mitigare o eliminare questo rischio? O meglio come mai le case degli italiani e tanti altri beni immateriali non hanno una  adeguata copertura assicurativa contro un’ eventuale, ma sempre più probabile, danno causato da questi fenomeni catastrofici?

Leggi tuttoAssicurare il rischio-catastrofe

La burocrazia italiana è la malattia delle aziende o la linfa di alcune di queste?

In molti settori esistono dei vincoli per aprire un’ attività o per esercitare una professione. Se esistono dei vincoli c’è un organismo (Isvap, Consob, Banca d’Italia, Camera di commercio, etc)  che stabilisce norme, requisiti e altro ancora. Ma siamo sicuri che ottenuto il benestare si può operare? Probabilmente no.

Analizzando il settore di nostro interesse, quello assicurativo, l’intermediario deve essere un professionista iscritto all’albo (RUI). Per far ciò deve possedere dei requisiti di professionalità e onorabilità, superare un esame, stipulare la polizza r.c. professionale ed aggiornarsi annualmente. È finita qui? Probabilmente no.

Oltre quanto spiegato, come in tanti settori, esistono altri vincoli normativi, o meglio scrivere “burocratici“, non strettamente del settore stesso.

Leggi tuttoLa burocrazia italiana è la malattia delle aziende o la linfa di alcune di queste?

Il sistema sanitario irlandese e una polizza medica privata che ho sottoscritto

irlanda-trifoglio-708970

In questo articolo parleremo del sistema sanitario irlandese e dei meccanismi privati per curarsi. L’Irlanda è da tempo uno degli stati con il miglior tenor di vita in Europa.

Il sistema sanitario pubblico in Irlanda garantisce assistenza medica a tutti i cittadini. L’assistenza e’ totalmente o parzialmente  gratuita a seconda della fascia reddituale di appartenenza.

La fascia di reddito piu’ bassa (categoria 1) beneficia gratuitamente di qualsiasi trattamento sanitario.

La categoria 2 (alla quale appartengo) ha diritto a curarsi negli ospedali pubblici a titolo non oneroso, ma non beneficia gratuitamente del servizio medico generico, ad es. di visite odontoiatriche e otorinolaringoiatriche. Il costo di questi servizi e’ quindi sostenuto direttamente dal paziente oppure coperto da un’ assicurazione volontariamente sottoscritta.

Leggi tuttoIl sistema sanitario irlandese e una polizza medica privata che ho sottoscritto

Assicurazione scooter e bonus malus

Un bizzarro scooter giapponese - sarà assicurato?

Anche nelle assicurazioni scooter (che sono in sostanza assicurazioni per motorini) è presente, come in quelle per moto o auto, la formula del bonus malus. Una formula che prevede una situazione svantaggiosa per chi ha avuto incidenti e una situazione vantaggiosa per chi non ne ha avuto.

Leggi tuttoAssicurazione scooter e bonus malus

La prescrizione – Quando il creditore non può più pretendere il pagamento del debito

adiconsum-auto-e-multeI creditori – cioè i soggetti che, nella fattispecie, sono legittimati a pretendere un qualsiasi pagamento – sono tenuti ad esercitare lo stesso entro un termine di tempo, fissato dalla legge caso per caso.  Trascorso tale termine, il nostro debito si estingue per prescrizione e nessuno potrà più pretenderne il pagamento.

Di seguito pubblichiamo un utile promemoria dei debiti e dei loro tempi di prescrizione.

Leggi tuttoLa prescrizione – Quando il creditore non può più pretendere il pagamento del debito

Assicurazioni Auto: Confrontare Sempre Prima di Scegliere

bilancia1

Fare un confronto tra assicurazioni e poi scegliere l’assicurazione auto migliore, soprattutto per i giovani, non è molto semplice. Intanto cosa significa migliore? Forse è più giusto parlare di assicurazione auto più conveniente, o meglio ancora più adatta alle nostre esigenze. Negli ultimi tempi infatti il mercato assicurativo si è fatto vario e complesso, offrendo ai consumatori una più ampia scelta e possibilità di personalizzazione. Così, dopo aver fatto un confronto tra assicurazioni auto di diverse compagnie di assicurazioni, è possibile scegliere quella che riteniamo più adatta a noi.

Leggi tuttoAssicurazioni Auto: Confrontare Sempre Prima di Scegliere

Che cos’è il Risk Management?

Il Risk Management è un processo di identificazione, valutazione (qualitativa e quantitativa) e monitoraggio dei rischi aziendali. Attraverso questo metodo emerge all’occhio dell’imprenditore o del management quali e quanti sono i rischi che minacciano l’ impresa cogliendo le opportunità per gestire al meglio la propria attività. La gestione del rischio viene spesso paragonata ad un … Leggi tuttoChe cos’è il Risk Management?

La raccolta degli intermediari assicurativi nel comparto danni

make-money-roadsign_4801

Dopo avere analizzato nel precedente articolo (“Bancassurance”) il comparto assicurativo vita, ci occuperemo di quello del ramo danni ovvero la raccolta effettuata dagli intermediari finanziari per le polizze r.c.a. e altri rami. 

Leggi tuttoLa raccolta degli intermediari assicurativi nel comparto danni

Bancassurance

banca

Con l’introduzione dell’Euro lo scenario dell’economia nazionale è cambiato  notevolmente.
Lo sviluppo nei mercati finanziari dovuto ad una crescente domanda, ha contribuito notevolmente allo sviluppo della concorrenza tra gli intermediari finanziari. Tali

Leggi tuttoBancassurance

Perchè le Compagnie di assicurazione non falliscono (quasi) mai?

rmcube

E’ risaputo che le compagnie di assicurazioni, assieme alle banche, occupano un ruolo e quindi una funzione molto rilevante nelle economie di tutto il mondo e quindi nelle istituzioni finanziarie.
Come mai sono e saranno sempre le istituzioni finanziarie più importanti?
Come mai non si sente (quasi) mai in giro (giornali, radio, TV) che una compagnia di assicurazioni è fallita?

Leggi tuttoPerchè le Compagnie di assicurazione non falliscono (quasi) mai?