La burocrazia italiana è la malattia delle aziende o la linfa di alcune di queste?

In molti settori esistono dei vincoli per aprire un’ attività o per esercitare una professione. Se esistono dei vincoli c’è un organismo (Isvap, Consob, Banca d’Italia, Camera di commercio, etc)  che stabilisce norme, requisiti e altro ancora. Ma siamo sicuri che ottenuto il benestare si può operare? Probabilmente no.

Analizzando il settore di nostro interesse, quello assicurativo, l’intermediario deve essere un professionista iscritto all’albo (RUI). Per far ciò deve possedere dei requisiti di professionalità e onorabilità, superare un esame, stipulare la polizza r.c. professionale ed aggiornarsi annualmente. È finita qui? Probabilmente no.

Oltre quanto spiegato, come in tanti settori, esistono altri vincoli normativi, o meglio scrivere “burocratici“, non strettamente del settore stesso.

Leggi tuttoLa burocrazia italiana è la malattia delle aziende o la linfa di alcune di queste?

Il sistema sanitario irlandese e una polizza medica privata che ho sottoscritto

irlanda-trifoglio-708970

In questo articolo parleremo del sistema sanitario irlandese e dei meccanismi privati per curarsi. L’Irlanda è da tempo uno degli stati con il miglior tenor di vita in Europa.

Il sistema sanitario pubblico in Irlanda garantisce assistenza medica a tutti i cittadini. L’assistenza e’ totalmente o parzialmente  gratuita a seconda della fascia reddituale di appartenenza.

La fascia di reddito piu’ bassa (categoria 1) beneficia gratuitamente di qualsiasi trattamento sanitario.

La categoria 2 (alla quale appartengo) ha diritto a curarsi negli ospedali pubblici a titolo non oneroso, ma non beneficia gratuitamente del servizio medico generico, ad es. di visite odontoiatriche e otorinolaringoiatriche. Il costo di questi servizi e’ quindi sostenuto direttamente dal paziente oppure coperto da un’ assicurazione volontariamente sottoscritta.

Leggi tuttoIl sistema sanitario irlandese e una polizza medica privata che ho sottoscritto

Assicurazione scooter e bonus malus

Un bizzarro scooter giapponese - sarà assicurato?

Anche nelle assicurazioni scooter (che sono in sostanza assicurazioni per motorini) è presente, come in quelle per moto o auto, la formula del bonus malus. Una formula che prevede una situazione svantaggiosa per chi ha avuto incidenti e una situazione vantaggiosa per chi non ne ha avuto.

Leggi tuttoAssicurazione scooter e bonus malus

La prescrizione – Quando il creditore non può più pretendere il pagamento del debito

adiconsum-auto-e-multeI creditori – cioè i soggetti che, nella fattispecie, sono legittimati a pretendere un qualsiasi pagamento – sono tenuti ad esercitare lo stesso entro un termine di tempo, fissato dalla legge caso per caso.  Trascorso tale termine, il nostro debito si estingue per prescrizione e nessuno potrà più pretenderne il pagamento.

Di seguito pubblichiamo un utile promemoria dei debiti e dei loro tempi di prescrizione.

Leggi tuttoLa prescrizione – Quando il creditore non può più pretendere il pagamento del debito

Assicurazioni Auto: Confrontare Sempre Prima di Scegliere

bilancia1

Fare un confronto tra assicurazioni e poi scegliere l’assicurazione auto migliore, soprattutto per i giovani, non è molto semplice. Intanto cosa significa migliore? Forse è più giusto parlare di assicurazione auto più conveniente, o meglio ancora più adatta alle nostre esigenze. Negli ultimi tempi infatti il mercato assicurativo si è fatto vario e complesso, offrendo ai consumatori una più ampia scelta e possibilità di personalizzazione. Così, dopo aver fatto un confronto tra assicurazioni auto di diverse compagnie di assicurazioni, è possibile scegliere quella che riteniamo più adatta a noi.

Leggi tuttoAssicurazioni Auto: Confrontare Sempre Prima di Scegliere

Che cos’è il Risk Management?

Il Risk Management è un processo di identificazione, valutazione (qualitativa e quantitativa) e monitoraggio dei rischi aziendali. Attraverso questo metodo emerge all’occhio dell’imprenditore o del management quali e quanti sono i rischi che minacciano l’ impresa cogliendo le opportunità per gestire al meglio la propria attività. La gestione del rischio viene spesso paragonata ad un … Leggi tutto Che cos’è il Risk Management?

L’adesione alla previdenza complementare

tfr_fondinegoziali

Ci eravamo occupati in precedenza dell’argomento, spiegando perchè esiste una forma privata e alternativa alle previdenza pubblica. Nell’articolo precedente avevamo spiegato la differenza tra i due sistemi di previdenza. Con questo articolo inizieremo a spiegare come creare un’ adeguata pensione attraverso le forme di previdenza complementare, con l’obbiettivo di raggiungere il 100% dell’ultimo reddito percepito prima di andare in pensione.

La partecipazione ad un fondo di previdenza complementare può essere suddiviso in 4 parti (adesione, contribuzione, accumulazione e prestazione).

La prima è la fase dell’adesione , che è libera e volontaria, ovvero la partecipazione ad una delle forme pensionistiche previste dalla normativa. Queste forme pensionistiche a cui si possono aderire sono suddivise in 4 forme:

  • forme pensionistiche ante 421/92
  • fondi pensione chiusi
  • fondi pensione aperti
  • fondi pensione individuali

A tali forme si può aderire individualmente o in forma collettiva, precisando che individualmente si aderisce agli ultimi due fondi su descritti mentre collettivamente ai primi tre fondi.

Vediamole una per una….

Leggi tuttoL’adesione alla previdenza complementare