UniSalute crea SiSalute, per la gestione di servizi sanitari non assicurativi

Il mercato della sanità integrativa sta cambiando: emergono nuovi bisogni sociali che non sempre trovano risposta nel welfare pubblico e sono in aumento le iniziative delle imprese che cercano di dare risposta a questa richiesta di welfare: una tendenza sempre più diffusa anche perché incentivata dalle importanti novità e agevolazioni fiscali previste dalla Legge di Stabilità 2016 e dalla Legge di Bilancio 2017.

Leggi tutto

Riparte la UniSalute RUN TUNE UP

Riparte RUN TUNE UP, la mezza maratona più famosa che si svolge a Bologna e censita tra le 10 gare su strada più importanti d’Italia sulla classica distanza dei 21,097 km. La manifestazione, arrivata alla sua XVI edizione, si svolgerà il prossimo 10 settembre e prevede un percorso che si dipana interamente lungo le vie del centro storico del capoluogo emiliano. La prima importante novità di quest’anno: alla mezza possono partecipare tutti, anche i non tesserati a gruppi o enti di promozione sportiva, basta il certificato medico sportivo per atletica leggera. Un motivo in più per coinvolgere un numero sempre maggiore di partecipanti, non necessariamente specialisti della “mezza” o professionisti della corsa.

Leggi tutto

Osservatorio Sanità UniSalute: gli italiani rinunciano alle cure per la crisi

Gli italiani hanno le tasche sempre più vuote. Questo li spinge ad un atteggiamento prudenziale, se non addirittura rinunciatario, nei confronti di ogni voce di spesa che devono affrontare nella vita quotidiana, spesso soprattutto nei confronti della loro salute, arrivando a trascurarla anche pesantemente.
Nell’ultimo anno ben il 31% degli intervistati ha ammesso di aver fatto solo le visite indispensabili quando ne ha avuto veramente bisogno, mentre il 12% ha dichiarato di aver fatto meno visite rispetto al solito.

Leggi tutto

RBM Assicurazione Salute insiste per la creazione di un Secondo Pilastro Sanitario

rbmMilano, 16 settembre 2016 – Una vera e propria doccia gelata arriva da Palazzo Chigi in merito ai possibili tagli, tra 1-1,7 miliardi al Fondo Sanitario Nazionale che quindi rimarrebbe fermo a quota 111 miliardi senza l’incremento previsto nel Def. Al fine di scongiurare per il 2017 e gli anni futuri il venir meno di servizi essenziali per i cittadini: RBM Assicurazione Salute chiede al Governo, al Ministro dell’Economia e delle Finanze e al Ministro della Salute l’istituzione urgente di un tavolo di confronto per l’avvio di un Secondo Pilastro Sanitario che affianchi strutturalmente il Servizio Sanitario Nazionale.

Leggi tutto

RBM Assicurazione Salute: coi nuovi LEA necessario il secondo pilastro sanitario

rbmMilano, 5 settembre 2016 – “Se curarsi ormai è diventato un lusso per pochi, la soluzione non può essere rappresentata dai nuovi LEA (Livelli essenziali di assistenza), caratterizzati da mille paradossi. La soluzione è l’istituzione di un Secondo Pilastro Sanitario aperto a tutti i cittadini”.

Marco Vecchietti, Consigliere Delegato di RBM Assicurazione Salute, torna a parlare della necessità di dar vita ad un nuovo Welfare che possa coniugare pubblico e privato, garantendo sostenibilità e salute a tutti gli italiani.

Leggi tutto

Ivass – indagine statistica sulle coperture assicurative per la r.c. medica

ivassIvass ha recentemente concluso una indagine statistica sulle coperture assicurative per la r.c. medica – Rischi localizzati in Italia. L’iniziativa era stata comunicata al mercato con lettera n. 51252/16 del 10 marzo 2016.
Facendo seguito a tale richiesta, ritiene di dover integrare i dati già acquisiti con la predetta indagine con le informazioni dettagliatamente indicate nel file excel allegato alla presente lettera.

Leggi tutto