Riduzione

Facoltà del contraente di una polizza vita, regolata dalle condizioni contrattuali, di sospendere il pagamento dei premi annui di assicurazione, successivi al primo; il contratto rimane in vigore fino alla scadenza per un capitale o una rendita proporzionalmente ridotti rispetto a quelli iniziali. Il capitale ridotto si rivaluta annualmente e viene liquidato alla scadenza del contratto.

Lascia un commento