Raccomandazioni utili per acquistare una polizza in internet

L’Isvap ha pubblicato nel sito istituzionale, delle raccomandazioni utili per acquistare una polizza in internet per evitare di contrarre una polizza con un operatore non abilitato, fornisce l’elenco delle imprese regolarmente abilitate con cui poter stipulare il contratto, se quest’ultimo è relativo all’RCA occorre ricevere certificato e contrassegno, leggere prima di stipulare il contratto nota informativa e condizioni di assicurazione…. 

Leggi tutto

Torto o ragione? RCA – Schema di ripartizione delle responsabilità su indennizzo diretto

Cari lettori, vi invito a consultare tale articolo che potrebbe essere utile per capire la propria responsabilità in caso di un incidente.

Tramite questo specchietto che riporta le maggiori casistiche di sinistri si può stabilire se in un incidente si ha ragione o torto….

Legenda:

T (torto) indica che il veicolo A ha la responsabilità totale

C (concorso) indica che il veicolo A ha una responsabilità paritetica al veicolo B

R (ragione) indica che il veicolo A non ha  nessuna responsabilità

Leggi tutto

Disciplina Risarcimento diretto – Decreto del Presidente della Repubblica 18 luglio 2006, n.254

Dopo il primo articolo ecco la disciplina del nuovo meccanismo di risarcimento diretto:

Regolamento recante disciplina del risarcimento diretto dei danni derivanti dalla circolazione stradale, a norma dell’articolo 150 del decreto legislativo 7 settembre 2005, n. 209 – Codice delle assicurazioni private.

Leggi tutto

Risarcimento diretto – FAQ

Cari lettori, dal 1 febbraio 2007 è cambiato radicalmente il meccanismo del risarcimento, da tale data in caso di incidente potete rivolgervi direttamente alla vostra compagnia assicurativa, per ottenere il risarcimento dei danni subiti. Questa nuova procedura rivoluzione il mondo della RCA in quanto oltre al prezzo di una polizza, c.d. premio, unico parametro di valutazione sino ad oggi nel confronto delle polizze rca, da questo momento entrano in gioco altre variabili di giudizio quali il servizio di gestione del sinistro, la velocità di liquidazione del danno, etc.

Come già detto dal 1° febbraio 2007 con il meccanismo del risarcimento diretto, se hai subìto danni (alle cose o alla persona) da un incidente con un altro veicolo, se non sei responsabile dell’incidente o se lo sei solo in parte devi rivolgerti direttamente alla tua compagnia assicurativa per essere risarcito del danno.

questo è il primo articolo, vi aggiornerò con altri articoli sello stesso tema… 

Vi riporto una FAQ che avevo scritto sul sito www.sicurauto.it

FAQ risarcimento diretto

Cosa è?
Se il danneggiato si ritiene non responsabile, anche solo in parte, deve rivolgersi alla propria compagnia di assicurazioni per il sinistro avvenuto tra due veicoli a motore, con targhe italiane e regolarmente assicurati per l’RCA con compagnie che hanno aderito alla convenzione.
Per le imprese aderenti si veda: http://www.ania.it/customer_care/conc_rcauto/index.asp , in ogni caso tutte le imprese italiane (ovvero le imprese che hanno sede legale in Italia) sono obbligate ad aderire.

Da quando?
A partire dal 1° febbraio 2007, per i sinistri accaduti dopo tale data.

Qual è la novità?
La nuova procedura prevede che il danneggiato deve rivolgersi alla propria compagnia per il risarcimento anche se il modulo CAI (Constatazione Amichevole d’Incidente) non è firmato da entrambe le parti coinvolte.

Leggi tutto

WP to LinkedIn Auto Publish Powered By : XYZScripts.com