Lesioni lievi da incidenti stradali, la Consulta salva le tabelle

E’ stata appena depositata la sentenza della Corte Costituzionale (pronuncia_235_2014), che ha ritenuto infondate le questioni proposte dalle Ordinanze dei Giudici di Pace di Torino, Brindisi, Ostuni, Recanati e Tivoli, che ponevano al vaglio della Consulta la legittimità dell’art. 139 del D.lgs. 209 del 7.9.2005 (Codice delle Assicurazioni Private), sotto il profilo della limitazione alla possibilità di ottenere un integrale e personalizzato risarcimento, attraverso i ridotti importi previsti nelle tabelle ministeriali.

All’udienza erano intervenuti gli avv.ti Angelo Massimo Perrini (UNARCA) e Fabrizio Cassella per un danneggiato, Alessandro Pace e Giulio Ponzanelli per le compagnie costituite, Uniqa, Duomo Uni One e Fondiaria Sai e l’avvocato dello Stato Gabriella D’Avanzo, per la Presidenza del Consiglio.

Leggi tuttoLesioni lievi da incidenti stradali, la Consulta salva le tabelle

Incidenti stradali: tabella 2014 per lesioni lievi

infortuniCome sempre accade nel mese di giugno, ai sensi dell’art. 139, co.5 del D.lgs.209/05, il Ministero dello Sviluppo Economico ha emesso il decreto di aggiornamento degli importi per la liquidazione dei danni lievi da incidente stradale (c.d. lesioni micropermanenti, 1-9% di invaldità).

Si tratta dell’adeguamento annuale in base all’indice ISTAT dei prezzi al consumo per le famiglie di operai ed impiegati.

Ma vediamo nel dettaglio come il provvedimento, il D.M. Del 20.6.2014, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale del 4.7.2014, aumenta le somme da liquidare.

Leggi tuttoIncidenti stradali: tabella 2014 per lesioni lievi

Il Convegno di Medicina e Diritto: la tempesta che incombe sul danno alla persona

Il 30 maggio 2014 si sono dati appuntamento all’Università di Milano alcune delle voci più autorevoli nel campo del risarcimento del danno alla persona, per una discussione corale. Erano presenti personalità di rilievo, di ambito medico (Ronchi, Zoja, Farneti, Genovese, Marozzi), giuridico (Ponzanelli, Spera, Bona, Rodolfi, Hazan, Secchi, Zavallone) e assicurativo (Rainò).

Leggi tuttoIl Convegno di Medicina e Diritto: la tempesta che incombe sul danno alla persona

La Corte di Giustizia Europea vaglia l’articolo 139.

Un caso di risarcimento di lesioni lievi ex art. 139 del Codice delle Assicurazioni Private, svoltosi avanti al Tribunale di Tivoli, ha assunto particolare importanza perchè il Giudice di Tivoli ha sottoposto alla Corte Europea di Giustizia la questione pregiudiziale della compatibilità del predetto art. 139 con le direttive comunitarie riguardanti la materia del risarcimento del danno da sinistro stradale (1°, 2° e 3° direttiva).

Il caso riguarda un danneggiato, tale Sig. Petillo, che ha richiesto a UNIPOL ASS.NI S.p.A. una somma di E 14.155,00 per il risarcimento del solo danno non patrimoniale, ricevendo un’offerta di E 2.700,00, in base a quanto previsto dal predetto art. 139, cod. ass. priv, che fa riferimento alle tabelle di legge per le lesioni di lieve entità.

Leggi tuttoLa Corte di Giustizia Europea vaglia l’articolo 139.