Scacco alle frodi: entra in funzione la “banca dati sinistri”

Nel 2005, con l’introduzione del Codice delle Assicurazioni Private, è stata istituita la “banca dati sinistri“, con lo scopo di combattere i comportamenti fraudolenti in ambito di risarcimento dei danni da circolazione stradale.

E’ facile intuire che se i dati relativi a ogni sinistro, in particolare targhe e persone coinvolte nei vari ruoli, si potessero incrociare, sarebbe semplice smascherare coloro che inscenano falsi sinistri o che “taroccano” quelli realmente accaduti. O, almeno, quelli che lo fanno abitualmente.

Leggi tuttoScacco alle frodi: entra in funzione la “banca dati sinistri”