Il Governo Monti e l’Isvap provano a ridurre l’R.C.A.?

Con il decreto “Liberalizzazioni” del Governo Monti e con le recenti lettere dell’Authority Isvap indirizzate alle imprese del mercato assicurativo, prendono il via le norme volte alla riduzione del premio R.C.A.

Brevemente indichiamo quali sono stati i primi passi normativi del Decreto:

Leggi tuttoIl Governo Monti e l’Isvap provano a ridurre l’R.C.A.?

Errori nell’attestato di rischio: che fare?

L’attestato di rischio è quel documento che la compagnia d’assicurazione presso cui abbiamo assicurato il nostro veicolo deve inviarci una volta all’anno, e che deve rappresentare fedelmente il nostro “punteggio” di automobilisti, ovvero la presenza di sinistri con responsabilità principale o concorsuale.

Il predetto “punteggio” è fondamentale per la determinazione della classe di merito cui veniamo inseriti (che sale di una posizione una volta l’anno e scende di due se abbiamo causato un sinistro), che a sua volta si traduce in un premio assicurativo più o meno oneroso per le nostre tasche.

Nell’attestato di rischio viene riportato il tabellino dei sinistri dei precedenti 5 anni.

Ma che succede se non corrisponde alla realtà? O se rappresenta una situazione diversa da quella che, secondo noi, dovrebbe rappresentare?

Che succede ad esempio se scopriamo di aver causato un sinistro che non sapevamo di aver causato?

E che succede se non viene riportato un sinistro che invece abbiamo causato?

Leggi tuttoErrori nell’attestato di rischio: che fare?